Kia K5, una serie di teaser anticipano la gemella della Optima

La nuova generazione della berlina coreana si distingue per un look sportivo e accattivante che strizza l’occhio alle coupé.

Kia ha diramato in rete una serie di immagini teaser ufficiali che anticipano il debutto della nuova K5, berlina “gemella” della Optima che verrà proposta sul mercato coreano. L’inedita generazione della quattro porte del costruttore di Seul sarà presentata ufficialmente davanti il grande pubblico fra poche settimane, anticipando così numerosi ed interessanti elementi che caratterizzeranno anche la variante che verrà distribuita sul mercato europeo a partire dal prossimo anno.

Osservando la galleria di immagini che vi proponiamo è possibile farsi una chiara idea sul design che caratterizzerà l’inedito modello. La nuova Kia K5 immortalata nei teaser sfoggia un look decisamente filante e aggressivo che strizza l’occhio alle coupé, come sottolineato dal terzo montante e dal lunotto posteriore molto inclinato, inoltre le portiere superiori risultano molto ben mimetizzate, grazie anche alla presenza delle maniglie a scomparsa. Non manca la classica calandra tiger nose che caratterizza i modelli della Casa di Seul e che separa l’accattivante firma luminosa a LED ispirata a quella già vista sulla Cadenza, battezzata K7 in Corea. La vista posteriore si distingue invece per i gruppi ottici, posizionati sotto un accenno di spoiler ed uniti da una striscia di luce LED, capace di regalare eleganza e sportività alla vista d’insieme. L’effetto scenico viene completato dalla presenza di fiancate muscolose, impreziosite da passaruota generosi adatti ad ospitare ruote in lega dalle misure altrettanto importanti.

Per quanto riguarda l’abitacolo, l’ambiente interno si distinguerà per un aspetto minimal ed hi-tech, sottolineato da forme semplici e lineari che fanno da contorno a due ampi display dedicati rispettivamente alla strumentazione digitale e all’impianto di infotainment e posizionati uno a fianco a l’altro. Lo schermo touch ha permesso di far scomparire la maggior parte dei tasti fisici, inoltre spicca l’assenza della leva del cambio automatico sostituito da un comando by wire posizionato al centro del generoso tunnel centrale, con quest’ultimo comprensivo di bracciolo. Decisamente più tradizionale il volante dotato di tre razze e comandi multimediali che vanta un design simile a quello dei volanti utilizzati sugli attuali modelli Kia. Per quanto riguarda la parte meccanica, per il momento non sono state diffuse informazioni in merito al tipo di motorizzazioni che verranno proposte in Europa.

Kia Optima Sportswagon 2019: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Kia Picanto GT Line 2020

Altri contenuti