Bmw Serie 5 Touring restyling, spiata durante i test su strada

L’aggiornamento dedicato alla versione familiare della Serie 5 è stato immortalato in una nuova galleria di immagini spia.

La Casa dell’Elica continua con i collaudi su strada dedicati all’aggiornamento di metà carriera della Bmw Serie 5, declinata sia in versione berlina tre volumi che station wagon conosciuta con il nome di Touring.

L’attuale versione della berlina tedesca è stata introdotta nel 2016 ed è identificata con la sigla di progetto G30, mentre l’aggiornamento di metà carriera sarà identificato con la sigla LCI (Life Cycle Impulse). Il restyling dedicato al modello di segmento E della Costruttore di Monaco dovrebbe debuttare a metà del 2020 e nel frattempo proseguono i test effettuati in pista e sulle strade aperte al pubblico che anticipano il debutto della versione di serie della vettura.

Dopo aver ammirato più volte la variane berlina durante i suddetti, declinata anche nella sportivissima versione M5, questa volta le immagini spia che vi proponiamo ci mostrano in azione un muletto della Serie 5 Touring completamente camuffato mentre circola su alcune strade situate nel nord della Germania e nei pressi del circuito Nurburgring dove ha sede uno dei centri di sviluppo Bmw.

Osservando con attenzione gli scatti a nostra disposizione, è possibile notare – nonostante la presenza delle pesanti camuffature – le novità che caratterizzeranno il look della rinnovata Serie 5 Touring, a partire dalla vista frontale che sfoggia una nuova mascherina adoppio rene dalle dimensioni più grandi, inediti fascioni paraurti e proiettori anteriori di nuovo disegno. Anche la zona posteriore sarà leggermente rimodellata, partire dai gruppi ottici rivisti, passando per il rinnovato paraurti. Anche l’abitacolo della Serie 5 non sarà esente da modifiche, a partire dall’introduzione di un sistema di infotainment evoluto, abbinato ad uno schermo “touch” dedicato alla console centrale di maggiori dimensioni e dotato di assistente vocale e intelligenza artificiale.

Passando al capitolo motorizzazioni, la novità più succulenta riguarderà il debutto della variante 545e equipaggiata con un powertrain ibrido plug-in in grado di offrire una potenza complessiva di circa 400 CV scaricati sulla trazione integrale xDrive., grazie al lavoro congiunto del propulsore sei cilindri a benzina 3.0 litri TwinPower Turbo e dell’unità elettrica denominata eDrive. Non mancherà anche la variante sportiva M550d, spinta da un propulsore diesel da ben 400 CV di potenza, ed infine l’offerta sarà completata dal nuovo processo di elettrificazione portato in dote dalle versioni “mild hybrid” da 48V.

Bmw Serie 5 Touring restyling, le foto spia Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

BMW Serie 4 Cabrio 2021

Altri contenuti