Pininfarina sempre più proiettata sull’elettrico

Arriva un nuovo accordo con la realtà cinese Evergrande finalizzato alla realizzazione di auto elettriche.

Il futuro di Pininfarina è sempre più elettrico come dimostra l’accordo con la Evergrande per realizzare lo stile di nuove vetture ad impatto zero. Si tratta di una collaborazione entrata nel vivo dopo il recente incontro a Cambiano con il Presidente dell’azienda cinese.

Nuovi modelli dallo stile importante

In pratica, c’è stata una revisione relativa al design di modelli in programma e si è costruita una base per dei progetti futuri. Pininfarina sarà responsabile del design di veicoli elettrici del Brand Hengchi con l’obiettivo di dar vita a delle forme dal carattere forte e dallo stile avanzato.

Ma non è tutto perché la Pininfarina potrebbe realizzare nuove auto per Hengchi visto che Evergrande punta a produrre più di 1 milione di veicoli elettrici e ben 500 GWh di batterie sfruttando la capacità lavorativa di 4 impianti cinesi. Dopo tutto,  alle spalle c’è un investimento superiore ai 20 miliardi di euro.

Collaborazioni con aziende

Nel frattempo Pininfarina continua la sua svolta ad impatto zero grazie ad altre importanti collaborazioni come quelle con Bosch e Benteler per dar vita ad una base per auto altamente prestazionali. Insomma, l’azienda di Cambiano ha preso una direzione importante e adesso le sue attività sono più concrete che mai nel segno della mobilità sostenibile, un passo avanti dopo un passato glorioso a fianco di nomi blasonati in cui sono state realizzate alcune delle auto più belle di sempre. Vedremo nel prossimo futuro come saranno le vetture che porteranno la firma storica, sinonimo di qualità stilistica, di Pininfarina.

I Video di Motori.it

Jeep Compass: l’assemblaggio nello stabilimento di Melfi

Altri contenuti