Nuova Bmw M4 Cabrio 2020: spiata durante i test su strada

Un prototipo della nuova generazione della sportiva convertibile della Casa di Monaco è stata spiata durante i tipici test di collaudo.

Il debutto della nuova generazione della Bmw Serie 4 e della versione ad altissime prestazioni denominata Bmw M4 si sta avvicinando, la sportiva teutonica sarà infatti presentata entro le prossime settimane, mentre un assaggio della vettura era stato dato lo scorso settembre in occasione del Salone di Francoforte 2019, dove è stata svelata la show car BMW Concept 4.

In atteso del debutto della nuova sportiva si stanno moltiplicando gli avvistamenti di muletti utilizzati per collaudi su strada, tra questi segnaliamo un prototipo completamente camuffato della Bmw M4 Cabrio, immortalato da molto vicino in un’ampia galleria di immagini. Il prototipo in questione è stato fotografato nei pressi del centro collaudo Bmw M che si trova al Nurburgring, il temibile circuito tedesco dove vengono testate le auto più prestazionali del mondo.

Osservando con attenzione le immagini che vi proponiamo, la nuova Bmw M4 vanta l’uso di un completo kit estetico-aerodinamico caratterizzato dalla presenza d fascioni paraurti specifici, ricchi di prese d’aria di grandi dimensioni e completi di splitter all’anteriore e di un grande diffusore al posteriore. Quest’ultimo ingloberà inoltre quattro scarichi sportivi. L’effetto scenico viene completato dai passaruota allargati chiamati ad ospitare pneumatici ad alte prestazioni che avvolgono pneumatici da 19 0 20 pollici.

Una novità molto importante sarà il ritorno alla capote in tela che sostituirà l’attuale tetto in metallo apribile che equipaggia l’attuale generazione. L’apertura sarà di tipo elettrico e permetterà di completare l’operazione in circa 10 secondi, mentre l’uso di materiali multistrato e di un lunotto in vetro dovrebbero tenere lontano l’umidità dall’abitacolo.

Sotto il cofano della M4 dovrebbe battere il nuovo sei cilindri in linea da 3.0 litri dotato di doppia sovralimentazione, in grado di scaricare la bellezza di ben 473 CV, ma in un secondo momento dovrebbe debuttare anche una versione più estrema chiamata Competition capace di offrire 503 CV. Le trasmissioni disponibili saranno manuale a sei rapporti e automatico doppia frizione a sette marce, mentre ancora non è certa se verranno proposte sia la trazione posteriore che quella integrale xDrive come optional a richiesta.

La nuova BMW M4 cabrio dovrebbe debuttare sul mercato italiano durante il secondo semestre del 2020, ovvero subito dopo il debutto della variante coupé attesa nei primi mesi del prossimo anno.

Nuova Bmw M4 cabrio 2020: le foto spia Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Bmw X7 M50D: la prova su strada

Altri contenuti
BMW M3: le foto spia
Anteprime

BMW M3: le foto spia

La nuova BMW M3 è stata sorpresa durante i test su strada con un corpo vettura camuffato che mette in mostra i quattro scarichi.