Nissan IMk, l’inedita concept elettrica sarà al Salone di Tokyo

L’inedito prototipo elettrico targato Nissan promette di migliorare in maniera esponenziale la mobilità urbana.

Nissan ha scelto il palcoscenico del Salone di Tokyo 2019 (dal 25 ottobre al 4 novembre) per svelare l’inedita IMk Concept EV, futuristico prototipo a trazione 100% elettrica sviluppato per soddisfare le esigenze di una mobilità urbana ecosostenibile.

La Nissan IMk sfoggia un look esterno moderno e minimal, dalle forme compatte e squadrate che hanno l’obiettivo di minimizzare le dimensioni esterne e massimizzare l’abitabilità della vettura. L’estetica si distingue per il nuovo linguaggio stilistico della Casa giapponese battezzato “Timeless Japanese Futurism” che caratterizzerà anche i futuri modelli di serie della gamma Nissan.

L’accostamento cromatico Akagane – dal colore rosso ramato – rende omaggio agli artigiani che hanno plasmato il rame in opere d’arte funzionali, mentre i dettagli giapponesi che impreziosiscono il corpo vettura regalano alla vista d’insieme un tocco di raffinatezza esotica. Non manca inoltre la classica mascherina frontale “V-motion”, mentre la particolare lavorazione delle superfici metalliche e dei gruppi ottici richiama quella tradizionale del legno.

Lunga appena 3,4 metri, larga 1,51 e alta 1,64 metri, la IMk sfoggia dimensioni esterne molto compatte, tipiche delle kei car giapponesi, ma nello stesso tempo questa concept non rispetta le rigide regole di questo tipo di vetture.

La semplicità delle forme esterne si riflette anche all’interno dell’abitacolo dove troviamo delle panchette al posto dei sedili tradizionali, mentre la tinta chiara che distingue la maggior parte dei componenti interni regala ai passeggeri un’atmosfera decisamente rilassante. La colorazione Akagane dedicata al corpo vettura viene ripresa anche all’interno dell’abitacolo e risulta abbinata agli inserti in legno lavorato con la tecnica giapponese Kigumi. La pulizia delle forme è data anche dalla superficie trasparente dove vengono proiettate le informazioni relative all’infotainment e alla strumentazione, mentre gli unici tasti fisici sono rappresentati dalla leva della trasmissione e dal pulsante di accensione.

La meccanica a zero emissioni della vettura viene abbinata al pacchetto ProPILOT 2.0 in grado di offrire una guida autonoma. I sistemi di assistenza alla guida sono ora dotati del nuovo Remote Park che può essere gestito tramite smartphone con l’obiettivo di eseguire le manovre all’esterno del veicolo. La tecnologia I2V che sfrutta i dati del cloud e i sensori di bordo fornisce al guidatore preziose informazioni sulla possibile presenza di pericolo che si trovano fuori dal campo visivo. Per il momento non sono state diffuse ulteriori informazioni sulla meccanica elettrica della vettura, l’unica cosa certa è che nelle fasi di ricarica della batteria, la IMk può scambiare energia con la rete domestica tramite il sistema “Nissan Energy Share”.

Nissan IMk: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nissan Qashqai 2021

Altri contenuti
Nissan Micra GPL: dotazioni e prezzi
Carburanti

Nissan Micra GPL: dotazioni e prezzi

La nuova versione eco friendly porta in dote l’unità motrice 1.0 IG-T 92 da 90 CV e 160 Nm, con impianto elettronico ad iniezione sequenziale BRC, per una percorrenza dichiarata di oltre 1.000 km: tutti i dettagli.