Mitsubishi: primo teaser del SUV plug-in per il Salone di Tokyo

Sarà piccolo, leggero, elettrificato e provvisto di trazione integrale a controllo elettrico. Prefigurerà l’erede del popolare Pajero?

Tranne Honda, che espone la versione pressoché definitiva della “supercompatta” elettrica “e”, gli altri big player giapponesi si fanno notare per la loro assenza al Salone di Francoforte in programma fino a domenica prossima. Non sarà “ovviamente” così per il Salone di Tokyo 2019: la rassegna “di casa” per i marchi del “Sol Levante” segnala, in queste ore, alcuni dettagli di anteprima delle novità che verranno esposte, dal 24 ottobre al 4 novembre, nel complesso Tokyo International Exhibition Center (“Tokyo Big Sight”). I riflettori sul Tokyo Motor Show 2019 vengono infatti puntati su Mitsubishi, che fornisce una prima anticipazione della propria presenza al Salone di novembre.

C’è una prima immagine

Nello specifico, il marchio dei Tre Diamanti (che fa parte della “big Alliance” a tre con Renault e Nissan, in questi mesi al centro della ventilata fusione con Fca, poi conclusasi in un “nulla di fatto”) rende nota, attraverso un primo teaser che ritrae un particolare della zona posteriore del veicolo, la presentazione di un progetto tutto nuovo. Si tratta, stando ad una nota stampa diffusa in queste ore, di una concept “Sport Utility” di taglia small, ad alimentazione ibrida plug-in e provvista di sistema di trazione integrale ad attivazione elettrica. Nessun ulteriore approfondimento viene, ad ora, specificato: le indicazioni si limitano ad una esposizione concettuale “di massima” del posizionamento che il nuovo veicolo possiederà in merito alle strategie di evoluzione tecnologica per Mitsubishi.

Costruiamo un identikit

Il SUV plug-in atteso al Salone di Tokyo, spiega la nota stampa del marchio giapponese, “Racchiuderà i valori di Mitsubishi Motors ‘Drive Your Ambitions’ (ovvero la visione di sviluppo della lineup frutto di un dialogo costante fra azienda e clienti) e le tecnologie in materia di elettrificazione e gestione della trazione integrale proprie del ‘brand’”. Un’analisi particolareggiata di quanto espresso in anteprima da Mitsubishi consente di formulare un primo identikit della concept di Tokyo Motor Show 2019: Sport Utility di dimensioni compatte, sistema di propulsione altrettanto ridimensionato anche in funzione degli ingombri e del peso, e trazione sulle quattro ruote gestita elettricamente (anche qui, per maggiore semplicità di realizzazione e minore aggravio sulla bilancia).

Potrebbe essere erede del neo-pensionato Pajero

Si potrebbe avanzare l’ipotesi di un veicolo concepito con l’obiettivo di prefigurare l’erede del popolare Pajero, fuoristrada-simbolo per Mitsubishi del quale recentemente è stato deciso lo “stop” alla produzione dopo trentasette anni di ininterrotta presenza in listino, anche in virtù di un “nuovo corso” Mitsubishi verso l’elettrificazione della propria gamma. Tuttavia, potrebbe anche trattarsi di una nuova evoluzione (e ulteriormente “riveduta”) del prototipo Engerberg Tourer esposto lo scorso marzo al Salone di Ginevra.

Più avanti, con il rilascio di nuovi dettagli, saremo in grado di costruire una identità più definita del concept-SUV annunciato per il Tokyo Motor Show.

Mitsubishi: addio alla Pajero Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mitsubishi Eclipse Cross: video e scheda tecnica

Altri contenuti