Cupra Tavascan: novità al Salone di Francoforte 2019

Cupra Tavascan si mostra al Salone di Francoforte 2019 con il suo design avveniristico e tecnologico. Due motori elettrici da 306 CV per il concept SUV.

Questa rappresenta una novità in tutti i sensi, qui, al Salone di Francoforte 2019. Stiamo parlando della concept 100% elettrica che porta il nome di Cupra Tavascan, marchio iberico collegato direttamente con le vicende di Seat, ma contraddistinto da una vera vocazione premium e sportiva. La Tavascan si inserisce in un segmento che pare essere tra i più combattuti e interessanti del prossimo futuro, quello dei SUV-Coupè alimentati a batterie. La scelta del nome non è casuale, perché Tavascan è un villaggio situato sui Pirenei, famoso per avere una vista mozzafiato su tutta la vallata circostante, così allo stesso modo il SUV di Cupra vuole primeggiare anche dal punto di vista del design.

Tavascan: design di personalità

Il design mostra a tutti, e lascia senza dubbio senza fiato chi visita il padiglione di Cupra alla kermesse di Francoforte, il grande lavoro fatto per coinvolgere le persone da un punto di vista emozionale. All’anteriore compare un logo Cupra illuminato posto in basso, mentre i passaruota muscolari ospitano cerchi in lega da 22″ a forma di turbina. Nella parte posteriore il diffusore offre un’aerodinamica funzionale, ma crea anche una sensazione di grandi prestazioni, accentuata dall’elegante luce posteriore che scorre da parte a parte, e che abbraccia tutta la larghezza del veicolo, incorporando anche il logo Cupra.

Interni: alta qualità

All’interno si può vedere il massiccio uso di elementi come pelle a contrasto, carbonio e Alcantara che fanno dell’abitacolo un ambiente molto raffinato. A sublimare il tutto, il ponte di comando si basa su due display da 12,3″ e 13″, in cui i comandi fisici sono ridotti al minimo come vogliono le ultime tendenze, e che sono maggiormente concentrati sul volante, dove sono presenti anche i selettori per i vari programmi di guida. Il quadro strumenti digitale da 12,3″ fornisce tutte le informazioni di cui il guidatore ha bisogno, integrato da un display di infotainment da 13″.

Autonomia da 450 chilometri

La Cupra Tavascan nasce sulla piattaforma MEB del gruppo Volkswagen, ideata in modo particolare per i veicoli elettrici. La meccanica prevede due motori, capaci di una potenza totale di 306 CV, alimentati da batterie da 77 kWh che garantiscono un’autonomia di 450 km omologata secondo il ciclo Wltp. La trazione è naturalmente integrale. Tavascan merita gli onori della cronaca ed è una delle vere protagoniste del Salone di Francoforte 2019.

Cupra Tavascan al Salone di Francoforte 2019 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti