Le novità di Citroën Berlingo

La Casa francese continua a migliorare il suo modello di riferimento nel segmento dei Multispazio. Ecco tutte le ultime novità.

A partire da questo mese di agosto il Multispazio francese potrà offrire alla clientela interessata nuove motorizzazioni in listino. Nato nel 1996, Berlingo è giunto alla terza generazione e si è sempre distinto per le sue caratteristiche che lo rendono adatto ad un uso familiare, considerata la sua particolare dote di mezzo prativo e versatile. La gamma Berlingo si contraddistingue inoltre per la sua silhouette particolare, semplice e funzionale, capace di innovarsi nel tempo, restando comunque una vettura giovane e simpatica.

Le caratteristiche delle motorizzazioni

La novità principale di Citroën Berlingo è di certo il nuovo motore PureTech 130 abbinato al cambio EAT8 che va ad arricchire la gamma di motori già presente per questo modello. Si tratta del propulsore più moderno che si può avere in dotazione, dotato di filtro antiparticolato GPF, e può vantare di aver vinto per quattro anni consecutivi l’ambito premio Engine of the Year; il suo abbinamento con il cambio a otto rapporti automatico (EAT8), va ad ottimizzare le prestazioni del Berlingo, che ora appare più vivace, ma sempre moderato nei consumi e fluido nella dinamica di marcia. Nel completo rispetto dell’ambiente e della normativa Euro 6.2 la nuova motorizzazione sarà disponibile su tutte le versioni e si va ad aggiungere alle due versioni Diesel rappresentate dai motori BlueHDi S&S da 100 CV e da 130 CV.

Nuovo Citroën Berlingo

Richiamando quelle che sono state le caratteristiche dei precedenti modelli, anche oggi il nuovo Berlingo ha un tocco di modernità sia nell’aspetto esteriore che in quello interiore. Il look ispira robustezza anche grazie ad alcuni accorgimenti di stile, come il parabrezza spostato un po’ più in avanti e un cofano più alto e corto, tutto questo reso possibile grazie all’adozione della piattaforma EMP2, che ha permesso di ridurre lo sbalzo.

Il frontale è caratterizzato dalla firma luminosa su due livelli in classico stile Citroën, che ovviamente non ha rinunciato agli Airbump nella parte bassa delle portiere. Nuovo Berlingo è disponibile in due misure, M e XL, lunghe rispettivamente 4,40 metri e 4,75 metri, da cinque e sette posti. Al suo interno il nuovo Citroën Berlingo offre ai propri clienti 19 tecnologie di aiuto alla guida come: l’Head up Display a colori, il regolatore di velocità adattativo, il freno di stazionamento elettrico, la telecamera di retromarcia con Top Rear Vision, il Grip Control con Hill Assist Descent o il Controllo della Stabilità del rimorchio e ben quattro tecnologie di connettività garantite dalla presenza del Citroën Connect Nav e della ricarica wireless per lo Smartphone. Il listino di Citroën Berlingo parte da un minimo di 21.000 Euro fino ad arrivare al top di gamma acquistabile a 28.750 Euro.

Le novità di Citroën Berlingo Vedi tutte le immagini
Altri contenuti