Audi Q7 2015: prezzi da 65.900 euro

Partono le prenotazioni per la seconda generazione del SUV tedesco di grandi dimensioni, mentre le prime consegne inizieranno nel mese di giugno.

Audi Q7 2015: prezzi da 65.900 euro

Tutto su: Audi Q7

di Francesco Donnici

13 aprile 2015

Partono le prenotazioni per la seconda generazione del SUV tedesco di grandi dimensioni, mentre le prime consegne inizieranno nel mese di giugno.

Dopo essere stata svelata in grande stile in occasione dello scorso Salone di Detroit, la nuova Audi Q7 2015 arriva sul mercato italiano per conquistare una clientela ricercata che desidera una vettura particolarmente versatile e dalla forte presenza scenica. Giunta alla sua seconda generazione, l’Audi Q7 porta al debutto la nuova piattaforma modulare longitudinale della Casa dei quattro anelli, realizzata con materiali ultra leggeri e capace di regalare alla vettura un peso di ben 325 chili inferiore rispetto al modello che sostituisce.

L’estetica della vettura eredita l’ultimo linguaggio stilistico del Costruttore tedesco, portando in dote il tipico family feeling di Casa Audi sottolineato dalla presenza della mascherina single frame impreziosita da un bordo cromato più spesso, mentre non passano inosservati gli inediti proiettori dotati della nuova tecnologia Matrix LED e le aggressive prese d’aria incastonate nel paraurti.

La Q7 si fa apprezzare per la ricca dotazione di accessori offerti di serie, tra cui spiccano il climatizzatore automatico bi-zona, il sistema di navigazione MMI all-in-touch abbinato al display ad alta risoluzione da 8,3 pollici e touch pad di grandi dimensioni e l’Audi pre sense city, in grado di riconoscere i veicoli e i pedoni fino ad una velocità di 85 km/h e in caso di emergenza capace di frenare per evitare un eventuale impatto. E’ possibile inoltre adeguare la vettura al proprio stile di guida grazie alla presenza dell’Audi drive select che permette di scegliere fra 8 diverse  modalità, mentre intrattenimento e versatilità sono assicurati rispettivamente dal sistema audio Audi music interface e dal portellone del vano bagagli ad apertura e chiusura elettrica.

Dal punto di vista meccanico, la vettura risulta disponibile con il diesel 3.0 litri TDI da 272 CV e dal benzina 3.0 litri TFSI da 333 CV. Entrambe le unità sfruttano la trasmissione automatica tiptronic a 8 rapporti e scaricano la potenza sulla trazione integrale quattro. Il Costruttore tedesco dichiara per la Q7 3.0 litri TDI uno scatto da  0 a 100 km/h in 6,3 secondi e una velocità di 234 km/h, mentre la Q7 3.0 litri TFSI accelera da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e raggiunge i 250 km/h.

La Q7 3.0 TDI tiptronic quattro è proposta a partire da 65.900 euro, mentre la  Q7 3.0 TFSI tiptronic quattro ha un listino di partenza pari a 69.900 euro. Entrambe le motorizzazioni risultano disponibili anche negli allestimenti Business e Business plus, caratterizzati da una dotazione ancora più ricca e curata e proposti rispettivamente con un sovraprezzo di 2.770 e 6.230 euro. Le consegne della nuova Audi Q7 2015 partiranno dal prossimo giugno.