Great Wall: in arrivo il pick-up diesel

La Casa Cinese ha spedito in Italia 343 esemplari del suo mezzo tuttofare

Great Wall: in arrivo il pick-up diesel

Tutto su: Great Wall

di Redazione

30 giugno 2011

La Casa Cinese ha spedito in Italia 343 esemplari del suo mezzo tuttofare

Crescono le ambizioni della Great Wall, la Casa costruttrice cinese che esportato SUV e pick-up nel nostro paese. Da questo mese sono arrivati in Italia 343 esemplari del suo mezzo tuttofare, il Wingle, da noi conosciuto come Steed, alimentati a gasolio. La notizia che può apparire scontata quando si parla di costruttori europei, è invece rivoluzionaria se rapportata al Marchio Cinese.


Infatti, il buon successo favorito dai prezzi d’acquisto contenuti del Wingle a benzina, un simpatico pick-up intelligentemente dotato anche di impianto Gpl importato in Italia dal 2006, ha spinto i piani alti dell’azienda a puntare sul diesel per un importante incremento delle vendite.


La scelta è condivisibile e consentirà di far conoscere maggiormente la Great Wall, grazie ad un propulsore diesel 2 litri moderno, dotato di tecnologia common-rail, turbo a geometria variabile e in grado di rispettare la normativa Euro 5. Per questo la Casa cinese immetterà sul nostro mercato altri 1.657 Wingle diesel e altri 300 Wingle a benzina nel corso dell’anno.