Nuova Audi A6 Avant, svelata a Berlino

La nuova Audi A6 Avant punta ad essere il riferimento tra le station di lusso grazie ad un sapiente mix di design, tecnologia e versatilità.

Nuova Audi A6 Avant, svelata a Berlino

Tutto su: Audi A6

di Francesco Donnici

19 maggio 2011

La nuova Audi A6 Avant punta ad essere il riferimento tra le station di lusso grazie ad un sapiente mix di design, tecnologia e versatilità.

Audi ha svelato ufficialmente la nuova A6 Avant nel corso di un evento organizzato all’Humboldt Box di Berlino e trasmesso per l’occasione in diretta streaming. La nuova A6 Avant derivata dall’omonima berlina presentata all’ultimo Salone di Detroit, si posiziona nel segmento delle station wagon premium di segmento E, coniugando tra le proprie caratteristiche un abbondante capacità di carico unita ad una linea piacevole e sportiva. Per fronteggiare il difficile segmento delle familiari wagon sempre più gettonato in Italia e ostacolato da agguerrite avversarie come la Bmw Serie 5 Touring e la Mercedes Classe E Station Wagon, la nuova generazione della A6 Avant ha aumentato il proprio livello qualitativo e d’immagine, avvicinandosi alla sorella maggiore A8, ma offrendo in più una maggiore versatilità. La A6 Avant potrà essere prenotata a partire da questo mese esclusivamente con il sei cilindri a benzina 2.8 litri FSI da 204 CV, mentre le prime consegne e il debutto degli altri propulsori sul mercato italiano inizieranno a settembre ad un prezzo di partenza di 44.300 euro.

Studia da ammiraglia

Come sottolineato a più riprese dai vertici della Casa tedesca, il nuovo modello è stato studiato e realizzato per adattarsi al meglio ai lunghi viaggi a pieno carico, senza disdegnare mai il piacere di guida regalato dall’ottimo telaio unito ai prestanti motori. L’inedita wagon ricalca le piacevoli forme della quattro porte da cui deriva – caratterizzate da spigoli vivi e tagli netti – fino al terzo montante, dove il tetto della vettura scende in modo deciso verso l’inedito portellone – che prende il posto del terzo volume – in cui sono incastonati i due proiettori quadrangolari dotati di LED a forma di “L”, mentre il lunotto molto inclinato e spiovente dona l’ennesimo tocco sportivo alla vettura.

I quasi cinque metri di lunghezza (4.926 mm) sono ben dissimulati dal design slanciato e dalla coda rastremata dell’auto, ma nello stesso tempo assicurano una capacità di carico notevole che in condizioni normali risulta di 565 litri, ma abbattendo il divano superiore può raggiungere i 1.680 litri. L’accesso al vano bagagli – apribile anche a distanza –  è ampio e regolare, così come l’interno che offre un piano totalmente piatto e molto profondo, ideale per trasportare oggetti lunghi ed ingombranti, mentre il divano può essere abbattuto separatamente dall’interno del bagagliaio.

Si parte con due benzina e tre diesel

L’offerta dei propulsori dall’Audi A6 Avant riprende quella della berlina proponendo una scelta trai 2 propulsori a benzina e 3 diesel, abbinati alla trazione anteriore o all’immancabile integrale quattro. L’offerta dei benzina è composta dal 2.8 litri FSI da 204 CV e dal 3.0 litri TFSI da ben 300 CV che in seguito dovrebbe essere affiancato da una motorizzazione più spinta che equipaggerà la sportiva S6. Con tre proposte l’offerta dei motori a gasolio si dimostra più ampia: si parte con il 2.0 litri TDI da 177 CV e si giunge al 3.0 litri TDI offerto nella potenze da 204 e un quella top di gamma da 245 CV. Anche in questo caso in un secondo momento è attesa una versione a gasolio più spinta rappresentata dal futuro 3.0 litri dotato di doppia sovralimentazione e capace di oltre 300 CV. Per quanto riguarda le trasmissioni, saranno disponibili un cambio manuale a sei marce, il Multitronic a variazione continua  e  il cambio  doppia frizione S-tronic dotato di sette rapporti.

Da segnalare anche l’arrivo di un’innovativa versione ibrida attesa nel corso del 2012 dotata di 2.0 litri turbo alimentato a benzina da 211 cavalli, abbinato ad un propulsore elettrico  da 45 CV, per un totale di 245 CV , con percorrenze medie che dovrebbero superare i 16 km con un litro di carburante ed un autonomia fino a 3 km con la sola trazione elettrica.

In Italia da 45.300 euro

I prezzi della nuova Audi A6 Avant riferiti al mercato italiano partiranno da 45.300 euro delle versione 2.8 FSI 204 CV manuale, fino ad arrivare ai 55.300 euro della 3.0 TDI quattro 245 CV S tronic, mentre l’economa versione 2.0 TDI 177 CV Multitronic sarà disponibile a 46.650 euro.