Volkswagen Golf Cabrio: in Italia da 23.900 euro

A giugno partiranno le prevendite dell’attesa Volkswagen Golf Cabrio, mentre i primi esemplari saranno consegnati a partire da settembre.

Volkswagen Golf Cabrio: in Italia da 23.900 euro

Tutto su: Volkswagen Golf

di Francesco Donnici

14 maggio 2011

A giugno partiranno le prevendite dell’attesa Volkswagen Golf Cabrio, mentre i primi esemplari saranno consegnati a partire da settembre.

Volkswagen si prepara al lancio commerciale italiano della nuova Golf Cabriolet annunciando l’inizio delle prevendite a partire dal prossimo giugno, mentre le prime consegne partiranno dall’inizio di settembre in concomitanza con il week-end a porte aperte organizzato dalla Casa tedesca per il debutto del nuovo modello.

Motorizzazioni da 105 a 210 cavalli

Giunta alla quarta generazione, la gamma dell’inedita convertibile della Casa di Wolfsburg – realizzata sulla base della Golf VI – partirà da un prezzo di listino 23.900 euro, relativo alla versione entry level equipaggiata con il compatto propulsore a benzina sovralimentato 1.2 litri TSI da 105 CV, abbinato ad un cambio manuale a sei rapporti. Un gradino sopra si posizionerà la versione diesel 1.6 litri TDI da 105 CV equipaggiata sempre con il cambio manuale e proposta a 26.750 euro. Nel mese di novembre la gamma si arricchirà del benzina 1.4 TSI da 122 CV e del diesel 2.0 TDI da 140 CV, entrambi disponibili con il cambio manuale, o in opzione con il sofisticato doppia frizione DSG a sei rapporti, mentre entro la fine dell’anno la gamma verrà completata con il debutto dei propulsori a benzina 1.4 TSI 160 CV e con il 2.0 TSI 210 CV.

Si scopre in 9 secondi

L’arrivo del nuovo modello punta a colmare il vuoto lasciato dalla precedente generazione, uscita di scena nel 2002 e rimpiazzata dalla poco fortunata Volkswagen Eos. La novità più significativa  di questa convertibile è sicuramente  il tetto apribile in tela multistrato ad azionamento elettrico, capace di scoprirsi in soli in nove secondi da fermo o ad una velocità massima di 30 km/h. Da segnalare l’abbondante capacità di carico della nuova Golf Cabrio pari a 250 litri, anche nel caso che il tetto sia riposto nel proprio alloggio.

Dotazione completa e tanti accessori

Oltre al tetto elettroidraulico, la Golf Cabrio verrà proposta con una dotazione di serie veramente interessante sia dal punto di vista della sicurezza attiva e passiva, assicurata dalla presenza di 7 airbag, dell’ESP e del dispositivo anti ribaltamento che aziona in pochi millisecondi i roll bar a scomparsa, ma anche dal punto di vista del comfort offerto dal frangivento, dai vetri elettrici, dai comandi al volante e dal dispositivo di assistente nelle partenze in salita. Infine non mancano nemmeno i cerchi in lega da 16 pollici, e i fari posteriori dotati di luce LED, fino ad adesso offerti di serie solo sulle versioni GTI della Golf.

Per implementare ulteriormente la dotazione della nuova Golf si possono scegliere quattro diversi pacchetti di accessori denominati Performance, Design & Style, Comfort e Tecnologia,  oltre a poter personalizzare l’estetica della vettura con  9 diverse livree dedicati agli esterni e altrettanti accostamenti cromatici studiati per gli interni.