Lancia Delta: porte aperte il 16 e 17 aprile

Sta per arrivare nelle concessionarie la nuova Lancia Delta, che il 16 e il 17 aprile sarà protagonista di "porte aperte".

LANCIA Delta

Altre foto »

Sembra tutto pronto per il lancio della rinnovata Lancia Delta, la berlina compatta che al Salone di Ginevra ha mostrato al pubblico le novità introdotte con il restyling di cui è stata oggetto. Dal 12 aprile, infatti, per far conoscere le qualità del modello sarà trasmessa in televisione, nei cinema e alla radio la nuova campagna pubblicitaria che anticiperà il primo porte aperte, in programma il 16 e il 17 aprile presso le concessionarie del gruppo torinese.

Partendo dallo slogan che vede la Delta come "Un'ammiraglia grande nei contenuti, ma compatta nelle dimensioni", Lancia punta con forza a far percepire la sua vettura come un modello dalle forme compatte, rientrante in pieno nel segmento C, ma dai contenuti di categoria superiore, degni appunto di un'ammiraglia.

Nella pubblicità girata a Barcellona e che andrà in onda tra qualche giorno, la Delta è impegnata nell'inseguimento di una nave da crociera che sta per prendere il largo. La vettura, guidata da un uomo, dovrà riuscire ad arrivare in tempo prima che la nave si stacchi dal ponte e prenda la via del mare, in un crescendo d'azione che enfatizza le doti dinamiche del modello e che lo mette a confronto, non casuale, con la lussuosa e imponente imbarcazione. La berlina torinese arriverà a centrare il suo obiettivo, mentre il capitano della nave, che fino a quel momento si era intravisto sul ponte, svelerà la propria identità, per un finale a sorpresa che sottolinea ancora una volta le qualità dedicate al comfort a bordo della vettura.

Le novità più importanti della Lancia Delta sono quelle già anticipate da qualche tempo, come la scelta di introdurre il turbodiesel 1.6 Multijet da 105 CV e 300 Nm di coppia, un motore in regola con le normative Euro 5 e abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti, per valori che vedono un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 10,7 secondi e una velocità massima pari a 186 km/h, mantenendo il livello di emissioni di CO2 a 120g/km nel ciclo combinato.

Da notare inoltre come proprio il 1.6 Multijiet sia il motore in dotazione alla Lancia Delta Gold utilizzata per le riprese dello spot ideato dall'agenzia Armando Testa con la direzione creativa di Raffaele Balducci, mentre la realizzazione è stata affidata alla casa di produzione The Family, con la regia di Michael Haussman.

Se vuoi aggiornamenti su LANCIA DELTA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 08 aprile 2011

Altro su Lancia Delta

Lancia Delta Integrale: quanto costa comprare il mito?
Play

Lancia Delta Integrale: quanto costa comprare il mito?

Non proprio popolari le quotazioni della sportiva Lancia: da 12.000 euro ad oltre 100.000 euro per mettersela in garage.

La Lancia Delta Evoluzione GT diventa realtà
Play

La Lancia Delta Evoluzione GT diventa realtà

Diventata realtà partendo da un rendering digitale, la Evoluzione GT rappresenta l'erede naturale, anche se non ufficiale, della Lancia Delta.

Lancia Delta HF Integrale: la conferma di Marchionne
Anteprime

Marchionne conferma l'arrivo della Delta HF

Sergio Marchionne al Salone di New York ha confermato che la nuova Delta Integrale avrà un 2.5 V6 turbo da 295 CV. Ecco tutti i dettagli.