Toyota Verso-S: MPV compatta a 14.500 euro

Toyota reinterpreta il tema MPV con la Verso-S: vettura piacevole, con motori moderni e soluzioni innovative. Da 14.500 euro.

Nuova Toyota Verso-S

Altre foto »

Dopo quasi  5 anni di assenza, con la nuova Verso-S Toyota ritorna nel segmento delle MPV compatte, abbandonato con l'uscita di scena della poco fortunata Yaris Verso, vettura valida, ma probabilmente non apprezzata a causa di alcune soluzioni stilistiche non troppo felici.

Ora che i tempi per le monovolume compatte sembrano più maturi, la nuova Verso- S dovrà affrontare l'abbondante offerta dell'agguerrita concorrenza, rappresentata da modelli come l'Opel Meriva, Hyundai ix20Kia Venga, solo per citarne alcune, che sembrano aver ben interpretato le esigenze degli automobilisti di città, sempre più bisognosi di automobili spaziose, ma dagli ingombri contenuti, in grado di affrontare con scioltezza  un traffico sempre più  congestionato.

Piccola nel traffico, grande nell'abitabilità

Esteticamente la nuova Verso-S riprende gli ultimi canoni stilistici della Casa giapponese, proponendosi con una linea giovanile e moderna "riassunta" nei quasi 4 metri di lunghezza, nei 1,69 metri di larghezza e nei 1,59 m di altezza. Queste misure risultano più che sufficienti per ospitare comodamente fino a 5 persone e i loro relativi bagagli, grazie ad una capacità del bagagliaio (modulabile su due livelli) pari a 429 litri che diventano 1.388 litri con i sedili posteriori abbassati.

L'abitacolo ha un design lineare che esalta la funzionalità dei comandi situati nella consolle centrale dove troviamo il grande monitor da 6,1 pollici del sistema multimediale che incorpora il navigatore satellitare e le informazioni dell'impianto audio. Qualche centimetro più in basso sono stati posizionati i comandi della climatizzazione a controllo elettronico (optional) e la leva del cambio che risulta sempre a portata di mano grazie alla sua posizione rialzata. I tecnici Toyota per ottimizzare al massimo lo spazio a disposizione dei passeggeri hanno messo a punto il particolare sistema "Easy Flat" che permette di ripiegare i sedili posteriore con un solo tocco nella frazione 60:40, inoltre tutti i sedili hanno uno spessore e un peso ridotto rispetto quelli tradizionali.

Due motori e tre trasmissioni

La gamma dei propulsori si articola con due sole proposte: il benzina a fasatura variabile Dual VVT-i da 1.3 litri e il diesel 1.4 litri D-4D. Il propulsore Dual VVT-i eroga ben 100 CV e 126 Nm di coppia massima, con cui riesce a toccare i 170 km/h di velocità massima e a scattare in 13,3 secondi nel passaggio da 0 a 100 km/h, mentre consumi ed emissioni  inquinanti registrati dalla Casa fanno segnare dei valori pari rispettivamente a 5,5 l/100 km e 127 g/km do CO2. Il propulsore 1.4 litri D-4D dotato di turbocompressore e del sistema common-rail eroga dieci cavalli in meno del benzina, per un totale di 90 CV, ma dispone di una maggiore coppia massima pari a 205 Nm.

Con questi numeri la Verso-S raggiunge i 175 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 12,1 secondi. Gli ottimi dati sui consumi e sulle emissioni inquinanti sono stati resi possibili, oltre che all'ottima efficienza dei propulsori, anche per l'aerodinamica molto curata, che compensa l'altezza non proprio contenuta della vettura: infatti  la "S" registra un Cx di soli 0,29, ottenuto grazie all'ausilio di alcuni accorgimenti, come lo splitter anteriore e le minigonne laterali.

Tutti e due i propulsori sono equipaggiati di serie con un cambio manuale a sei rapporti, in alternativa il benzina può essere accoppiato al cambio automatico a variazione continua e dotato di funzione sequenziale denominato "Multidrive S", mentre per  il diesel D-4D si può scegliere come opzione il cambio robotizzato a sei rapporti  "Multimode".

Comfort e tenuta di strada

Per dare il giusto equilibrio tra comfort e tenuta di strada i tecnici Toyota hanno scelto per il reparto sospensioni uno schema  MacPherson per l'asse anteriore ed un assale torcente per quello posteriore, il tutto dotato di funzione stabilizzatrice che limita il beccheggio della vettura. Per l'impianto freni ci si è affidati a dischi anteriori da 275 mm e posteriori dalla sezione di 259 mm, il tutto coadiuvato da una serie di sistemi elettronici di sicurezza come il controllo di trazione e stabilità e l'EBD.

Ricca anche in versione base

Per semplificare la scelta, la Toyota Verso-S  è disponibile soltanto negli allestimenti  base e Active: il primo offre di serie tutto l'indispensabile come l'impianto Hi-fi con lettore CD-Mp3, il climatizzatore a controllo manuale, sette airbag e i già citati EBD e controllo di stabilità. La versione Active aggiunge alla precedente dotazione il volante e il pomello del cambio rivestiti in pelle, il piano di carico modulabile, il bracciolo anteriore e quello  posteriore, i fendinebbia e i comandi al volante. Per chi desidera una dotazione ancora più ricca, può dare prendere in considerazione i due pacchetti di accessori denominati Lounge Pack e lo Style Pack che rendono la piccola MPV giapponese un'auto che non a nulla da invidiare a vetture di segmento superiore. Il primo pacchetto offre nella sua dotazione il grande tetto panoramico in vetro con tendina a comando elettrico che misura 1.260 x 820 mm, i vetri oscurati per una maggiore privacy e il climatizzatore a controllo elettronico. Lo Style Pack  aggiunge alla precedente dotazione i cerchi in lega da 16 pollici,i sensori  pioggia e i fari automatici, i cristalli posteriori elettrici e il sistema Smart Entry & Started che permette di aprire l'automobile senza estrarre la chiave elettronica dalla tasca.

In Italia da 14.500 euro

Il listino italiano della Toyota Verso-S parte da 14.500 euro per la versione 1.3 Dual VVT-i con cambio manuale,  per la più ricca Active bisogna aggiungere altri 1.500 euro e per il cambio Multidrive S altri 1.200 euro. Il listino della versione a gasolio 1.4 litri D-4D parte da 18.600 euro ed è disponibile solo nell'alletimento top di gamma Active, mentre se si vuole anche il cambio robotizzato "Multimode" il prezzo finale sale a quota 19.400 euro. I pacchetti Lounge Pack e lo Style Pack possono essere aggiunti con un sovrapprezzo di 1.200 euro per il primo e 2.200 euro per il secondo.

Se vuoi aggiornamenti su TOYOTA VERSO-S inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 25 gennaio 2011

Altro su Toyota Verso-S

Nuova Toyota Verso-S 2014: le immagini ufficiali
Anteprime

Nuova Toyota Verso-S 2014: le immagini ufficiali

Toyota svela in anteprima l'identità della nuova Verso-S in edizione Model Year 2014: aggiornamenti di dettaglio per la Mpv di segmento B.

Toyota Verso-S, iQ, Aygo: le novità di Parigi
Eventi

Toyota Verso-S, iQ, Aygo: le novità di Parigi

Torna la monovolume compatta Verso-S. iQ: motori Euro 5 e restyling interno. Nuovo sistema multimediale nella Aygo. Le ibride che verranno