Dacia Duster 2011: motori Euro 5 da 11.900 euro

Per l’edizione 2011 del SUV Dacia Duster, la Casa romena aggiorna la gamma propulsori alla normativa euro 5 e introduce il 1.5 dCi 90 CV FAP.

Dacia Duster 2011: motori Euro 5 da 11.900 euro

di Francesco Donnici

25 gennaio 2011

Per l’edizione 2011 del SUV Dacia Duster, la Casa romena aggiorna la gamma propulsori alla normativa euro 5 e introduce il 1.5 dCi 90 CV FAP.

La Casa rumena lancia la nuova gamma 2011 della Dacia Duster primo SUV low cost e vero fenomeno commerciale con oltre 11.000 unità vendute in soli sette mesi di commercializzazione.

1.5 dCi da 90 CV con filtro antiparticolato

In occasione del nuovo anno la Casa romena, appartenente all’orbita Renault, aggiorna alla normativa euro 5 l’offerta dei propulsori del crossover compatto e introduce il nuovo motore diesel 1.5 litri dCi da 90 CV e 200 Nm di coppia massima, dotato di filtro antiparticolato e disponibile nelle varianti a due e a quattro ruote motrici. Con questo propulsore la Duster registra prestazioni più che dignitose, riassumibili nei 156 km/h di velocità massima (158 km/h con la trazione integrale) e nei 13,8 secondi (14,9 la 4×4) per raggiungere i 100 km/h da fermo. Questa unità si apprezza particolarmente per i consumi contenuti (dichiarati) pari a 5.0l/100km (5.3 l/100km la 4×4), mentre le emissioni inquinanti di CO2 registrate sono solo di 130 g/km (139 g/km).

1.5 dCi da 110 CV e 1.6 benzina 

Il 1.5 litri dCi viene offerto anche nella versione più potente da 110 CV venduto a partire da 16.000 euro e capace di raggiungere i 171 km/h (4×4 168 Km/h) e di toccare i 100 km/h in 11,8 secondi (4×4 12,5 secondi) con consumi ed emissioni rispettivamente di 5.3 l/100km (5.6 l/100km ) e 139 g/km (145 g/km). L’unico propulsore alimentato a benzina è l’onesto e brillante 1.6 litri d 110 CV capace di 167 Km/h di velocità massima e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 11,8 secondi. Nonostante sia un motore a benzina i consumi e le emissioni dichiarate dalla Casa sono solo di 7,1 l/100km e 165 g/km di CO2 emessi.

Tre allestimenti e prezzi da 11.900 euro

Disponibile in allestimento base, AmbianceLaureate, l’offerta della Duster  parte da soli 11.900 euro necessari per la versione a benzina 1.6 litri 110 CV 4×2 in allestimento base, anche se bisogna arrivare ai 12.700 euro della versione Ambiance 4×2 per poter accedere ai principali optional come il climatizzatore manuale (800 euro), i cerchi in lega da 16 pollici (400 euro), fari fendinebbia (150 euro), Radio 4x15W CD MP3 con comandi al volante (300 euro), mentre sulla più “ricca” Laureate tutti questi optional vengono forniti di serie a partire da 13.900 euro con la motorizzazione a benzina 1.6 litri 110 CV 4×2.[!BANNER]

Per avere la trazione sulle quattro ruote bisogna spendete 2.000 euro in più, mentre per regale un tocco di sportività al crossover Dacia si può optare per il Pack Look  che comprende cerchi in lega da 16 pollici, carenature anteriori e posteriori cromo-satinate, pedane laterali barre tetto e specchietti cromo-satinati, vetri laterali e lunotto scuri, il tutto con un sovrapprezzo di 700 euro.

Infine, per la clientela professionale è disponibile la versione Autocarro (300 euro in più a parità di versione) basata sul livello Lauréate con le motorizzazioni 1.6 110 CV e 1.5 dCi 110 CV, sia 4×2 che 4×4.

No votes yet.
Please wait...