Mazda MX-5: nuova serie speciale firmata con Pollini Heritage

Dopo “Grand Tour” e “Yamamoto Signature”, terza special edition per MX-5: allestita in 3 unità con gli artigiani della Maison romagnola, presenta un esclusivo corredo di borse e sneaker coordinate.

Mazda MX-5: nuova serie speciale firmata con Pollini Heritage

Tutto su: Mazda MX-5

di Francesco Giorgi

13 giugno 2018

Eterna rappresentante di quella particolare “nicchia” di spider snelle, agili e dall’allure marcatamente sportivo che da sempre rappresenta la base di immagine per le due posti con abitacolo “en plein air”, Mazda MX-5 si avvia verso le celebrazioni per i trent’anni di ininterrotta produzione (un traguardo unico nel comparto delle spider), che scoccheranno nel 2019. In più, la piccola MX-5 si caratterizza per un ulteriore primato: il  milione di esemplari raggiunto nella primavera di due anni fa rende MX-5, oggi arrivata alla quarta generazione (serie svelata in forma ufficiale al Salone di Parigi di quell’anno e, per il pubblico di oltreoceano, al successivo Salone di Los Angeles) e declinata anche in versione hardtop RF-Retractable Fastback (qui la nostra prova su strada) autentica bestseller di segmento. Fra gli atout di MX-5 quarta serie (qui la nostra prova comparativa fra MX-5 Cherry Edition ed MX-5 RF 2.0 automatica), il particolarissimo Design “KODO” che propone un esclusivo approccio di ocerenza formale dell’evoluzione delle linee esterne, qui (come avviene nella più recente produzione Mazda) assurte al rango di espressione filosofica del dinamismo di un veicolo individuato quale “oggetto vitale” e, per questo, impersonificante qualità di ritmo ed energia, a loro volta reinterpretate dai designer del marchio di Hiroshima sulla scorta della antica tradizione di elegante belle za discreta da sempre apprezzata dagli appassionati dei manufatti artigianali che provengono dal “Sol Levante”.

Questo sviluppo di evoluzione e rivoluzione, che il grande pubblico ha avuto modo di osservare nello stile che sottolinea le novità Mazda svelate al Salone di Ginevra 2018, si accompagna in queste settimane al debutto sul mercato della terza serie “specialissima” allestita su base Mazda MX-5: una manciata di esemplari, suddivisi in tre edizioni a tiratura ultralimitata, che mettono in evidenza altrettante caratteristiche di immagine – e di impatto emozionale nei confronti dell’enthusiast – propri della popolarissima e quasi trentenne spider di Hiroshima.

Si tratta, come indica una nota diramata in queste ore, di Mazda MX-5  Limited Edition in partnership with Pollini Heritage: realizzata in tre unità con la collaborazione della Maison romagnola specializzata nella realizzazione di calzature e borse dall’allure spiccatamente artigianale (e che, al pari di altre eccellenze dell’arte e del design italiano, vennero esposte a MoMa-Museum of Modern Art di New York), rivela all’appassionato una delle caratteristiche di stile proprie di MX-5: la personalità “fashion”, qui intesa come gusto per l’elegante abbinamento fra linee esterne, disegno dell’abitacolo ed estrema cura per i rivestimenti, in un sapore “urban chic” che completa tre delle peculiarità di rilievo per Mazda MX-5, due delle quali espresse nelle precedenti “special editions” a tiratura limitatissima svelate nelle scorse settimane (nello specifico: la “Grand Tour” programmata in sei esemplari verniciati in tinta Machine Grey con tettuccio nero, portapacchi in fibra di carbonio e valigia dedicata; e la Yamamoto Signature allestita in quattro unità come omaggio a Nabuhiro Yamamoto, l’ingegnere alla base del progetto MX-5).

La nuova “special edition” Mazda MX-5 Limited Edition in partnership with Pollini Heritage viene corredata con una serie di accessori esclusivi ed affiancata da una specifica collezione di sneaker e borsoni realizzata dalla stessa Pollini e che entra nel corredo di consegna di ciascuno dei tre esemplari di MX-5. Le nuove proposte Mazda MX-5 Limited Edition in partnership with Pollini Heritage vengono esposte, in questi giorni, presso lo spazio espositivo Pollini a Pitti Uomo, la vetrina di moda maschile fra le più importanti di settore a livello internazionale, che si tiene a Firenze fino a venerdì 15 giugno; subito dopo, in occasione della Milano Fashion Week, avverrà il vernissage di Mazda MX-5 Limited Edition in partnership with Pollini Heritage. La serie speciale verrà esposta presso la boutique Pollini di Via della Spiga. Le ordinazioni saranno disponibili esclusivamente online, attraverso il sito corporate www.mazda.it, a partire dalle 12 di martedì 19 giugno, e ad un prezzo di 28.500 euro.

Nel dettaglio, Mazda MX-5 Limited Edition in partnership with Pollini Heritage viene declinata, sulla base dell’allestimento Exceed, in tre specifiche tinte carrozzeria: “Soul Red Crystal”, “Ceramic” e “Jet Black”, ciascuna delle quali coordinata ad esclusivi accenti a finitura satinata per la decorazione della cornice parabrezza, dei gusci specchi retrovisori esterni e della fashion bar. La inedita personalità di stile messa in evidenza dalla terza (su tre) serie speciale di MX-5 viene sottolineata dalla targhetta numerata (collocata sulla plancia) che accompagna ciascuna delle tre unità programmate. All’interno, l’expertise di alto artigianato Pollini si esprime con la stampa “Pollini Heritage” applicata ai rivestimenti in pelle ecologica presenti alle alette parasole, ai pannelli porta ed alla copertura del vano portaoggetti sul tunnel centrale: dettagli che contribuiscono all’espressione di una ricercata eleganza per la roadster di Hiroshima. Come accennato, la dotazione di ogni esemplare prevede un esclusivo “kit” firmato Pollini, che si compone di un set di borsoni da viaggio e nécessaire con riportati i profili nella stessa tinta carrozzeria dell’esemplare di MX-5 abbinato, nonché di sneaker coordinate. Il tutto si contraddistingue dalla stampa “Pollini Heritage” e dal medesimo “badge” della edizione a tiratura limitatissima.

Sotto il cofano, la musica non cambia: Mazda MX-5 Limited Edition in partnership with Pollini Heritage viene equipaggiata con l’unità motrice da 1,5 litri (131 CV di potenza a 7.000 giri/min, 150 Nm di coppia massima disponibili a 4.800 giri/min) abbinata al cambio manuale a sei rapporti, e che consente alla svelta roadster di Mazda una velocità massima di 203 km/h ed un tempo di accelerazione di 8”6 per lo scatto da 0 a 100 km/h.