Ford Fiesta ST e Fiesta Active: primo contatto

La nuova generazione della Ford Fiesta offre nella propria gamma la grintosa versione ST da 200 CV e per la prima volta introduce una variante crossover battezzata Fiesta Active.

Ford Fiesta ST e Fiesta Active: primo contatto

Tutto su: Ford Fiesta

di Redazione

19 maggio 2018

La nuova generazione della Ford Fiesta propone nella sua ricca gamma la variante sportiva denominata Fiesta ST e per la prima volta porta al debutto una versione crossover denominata Fiesta Active.

Ford Fiesta Active: tutta sua la città

La nuova Ford Fiesta Active si presenta come un crossover da città caratterizzato esteticamente da protezioni dedicate al corpo vettura che strizzano l’occhio al mondo dell’off-road e un baricentro rialzato di 2 cm capace di garantire la massima versatilità, oltre che una maggiore visibilità al guidatore. Un set di cerchi in lega da 17 pollici e le barre longitudinali sul tetto completano il kit estetico di questa versione.

All’interno dell’abitacolo troviamo un ambiente tecnologico dominato dal display centrale da 8 pollici dedicato al sistema di infotainment Sync 3 che offre l’ormai irrinunciabile connettività per smartphone Android Auto e Apple CarPlay, senza dimenticare il sistema di navigazione satellitare e l’impianto audio B&O Play con 10 altoparlanti (optional).

L’offerta di motorizzazioni comprende l’unità a benzina EcoBoost 1.0 litro, declinata negli step di potenza da 85, 100, 125 e 140 CV e il nuovo diesel 1.5 litri TDCi da 85 e 120 CV. La Fiesta Active risulta equipaggiata con il sistema “Select Mode” che mette a disposizione del guidatore tre modalità di guida: Normal, EcoSelect, (disponibile con il cambio manuale a 6 marce) e Active, quest’ultimo in grado di offrire la massima aderenza su fondi scivolosi. La dotazione di sicurezza della Fiesta Active prevede una serie di dispositivi dedicati all’assistenza alla guida tra cui il blind spot assist, il sistema per il mantenimento della corsia e il cruise control adattivo. I prezzi di listino per questa versione partono da 18.400 euro.

Ford Fiesta ST: una piccola sportiva

Frutto del lavoro del reparto Ford Perfomance e realizzata sfruttando il know how tecnico accumulato con modelli sportivi di rilievo del calibro di Focus RS e GT, la nuova generazione della Ford Fiesta ST punta ad offrire il massimo divertimento al volante grazie ad un propulsore da 200 CV coadiuvato da un assetto ed un telaio degni di nota.

La vettura tradisce il suo carattere “corsaiolo” già dagli esterni, dove nella zona anteriore troviamo un’aggressiva griglia a nido d’ape che fa da contorno ad un fascione paraurti aggressivo dotato di feritoie supplementari. Non mancano cerchi in lega da 17 pollici realizzati ad hoc per questa versione (optional da 18), un grande spoiler posizionato sopra il lunotto a lo scarico sportivo a due vie inglobato nell’estrattore d’aria. All’interno non mancano volante sportivo e sedili ad alto contenimento firmati Recaro, oltre al sofisticato sistema di infotainment Sync 3 utilizzato anche sulla Fiesta Active.

La parte più  interessante della Fiesta ST si cela ovviamente sotto il cofano dove “batte” il propulsore quattro cilindri 1.5 litri turbo benzina in grado di sviluppare ben 200 CV e 290 Nm di coppia massima, con quest’ultima disponibile già a partire da 1.600 giri/min. Secondo i dati dichiarati dal costruttore, la vettura accelera da 0 a 100 km/h in soli 6,5 secondi e raggiunge una velocità di punta pari a 232 km/h. La “ST” può anche essere “parsimoniosa” grazie alla funzione che disattiva uno dei cilindri e consente di ottenere un consumo nel ciclo misto pari a di 6 l/100 km/h.  Un altro elemento degno di nota  è la presenza del differenziale autobloccante a slittamento limitato che lavora in tandem con il sistema di controllo di trazione in curva capace di “dialogare” con l’impianto frenante.

La nuova Ford Fiesta ST viene proposta sia in versione 3 porte che nella variante 5 porte, mentre il listino parte da 26.000 euro.