Citroen DS3 Racing: una francese per pochi

La DS3 più sportiva sarà commercializzata in Italia in appena 200 esemplari, di cui più di metà già prenotati.

Citroen DS3 Racing: una francese per pochi

Tutto su: DS DS 3

di Francesco Donnici

17 dicembre 2010

La DS3 più sportiva sarà commercializzata in Italia in appena 200 esemplari, di cui più di metà già prenotati.

Saranno forse in molti a desiderare la DS3 Racing, la Citroen stradale più veloce di sempre, ma certamente saranno in pochi quelli che riusciranno a mettersela in garage. E non solo per il prezzo che sfiora i 30mila: nel nostro mercato sarà infatti distribuita in appena 200 unità.

Più della metà degli esemplari destinati all’Italia, comunque, sono già stati prenotati al prezzo di 29.990 euro, optional esclusi. Si tratta di una cifra che la colloca tra le piccole sportive più costose del segmento, ma la francesina promette di appagare i suoi acquirenti con prestazioni davvero interessanti.

Il 1.6 litri sovralimentato dopo la cura del reparto Racing di Citroen è passato da 156 CV a ben 205 CV, e anche la coppia ha ricevuto un sostanzioso incremento, da 240 a 275 Nm. Con questi numeri le performance non possono che essere esaltanti: la piccola pepata del double chevron scatta da da 0 a 100 km/h in soli 6,5 secondi e copre il chilometro da fermo in 26,5 secondi, mentre la velocità massima raggiunge i 235 km/h. Secondo quanto dichiarato dalla Casa, i consumi nel ciclo combinato si attestano sui 6,4 litri/100km.

L’handling è stato migliorato con un nuovo assetto più rigido e più basso di 15 mm, mentre dai cerchi da 18 pollici, con razze rivolte verso l’interno, spuntano i dischi freno morsi da pinze a quattro pistoncini. Infine, le carreggiate sono state allargate di 30 mm per ospitare pneumatici della misura 205/40 R 18.[!BANNER]

Le numerose personalizzazioni estetiche che caratterizzano la DS3 potranno essere combinate con le livree della carrozzeria, disponibili nelle tinte nero notte con tetto e finiture arancioni, oppure Bianco Absolut con tetto e finiture grigie. Per quanto riguarda gli interni si potrà optare per i rivestimenti in [glossario:alcantara] e in tessuto Trami Mistral che ricoprono i sedili sportivi specifici.