Alfa Romeo Giulia: arriva la versione Tech Edition

Con questa edizione limitata la Giulia diventa più ricca offrendo un vantaggio economico ai clienti e sarà visibile nei porte aperte del 17/18 marzo e 24/25 marzo.

Alfa Romeo Giulia: arriva la versione Tech Edition

Tutto su: Alfa Romeo Giulia

di Valerio Verdone

12 marzo 2018

Il suo nome è evocativo, Tech Edition, che negli intenti degli uomini Alfa Romeo significa maggiore personalità ed una dotazione di serie corposa, ma con un occhio al portafoglio. Infatti, questa nuova versione della Giulia in edizione limitata ha tra i suoi punti di forza quello di offrire un corposo vantaggio economico alla clientela.

Esteticamente, si contraddistingue per i proiettori anteriori bi-xenon, i cerchi in lega da 18 pollici bruniti con il tipico design a 5 fori sui cui vengono montati pneumatici antiforatura, mentre all’interno, oltre alla pedaliera sportiva in alluminio, troviamo l’innovativo sistema infotainment Alfa TM Connect con display da 6,5 pollici con tanto d’integrazione con Apple CarPlay e Android Auto.

Inoltre, la dotazione, annovera il cruise control, i sensori di parcheggio posteriori ed i sistemi di sicurezza attiva quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, il dispositivo frenante IBS (Integrated Brake System) e il Lane Departure Warning (LDW).

Proposta con 2 motorizzazioni, il 2 litri turbo benzina da 200 CV o il 2.2 turbo diesel da 150 CV, quest’ultima abbinabile anche al cambio manuale a 6 rapporti oltre al conosciuto automatico ad 8 marce, la Giulia Tech Edition sarà visibile nei porte aperte che si terranno nelle concessionarie Alfa Romeo nei weekend del 17/18 marzo e 24/25 marzo.

Al momento, non sono stati divulgati i prezzi che si annunciano comunque competitivi in rapporto alla ricca dotazione di serie di questa edizione limitata che rende ancora più desiderabile una vettura così affascinante come la Giulia.