Toyota Prius+ 2018: l’ibrida a 7 posti si rinnova

Tre allestimenti, abitacolo su tre file di sedili dall’ampia versatilità e introduzione del pacchetto di sicurezza attiva Toyota Safety Sense. I prezzi “chiavi in mano” partono da 32.700 euro.

Toyota Prius+ 2018: l'ibrida a 7 posti si rinnova

Tutto su: Toyota Prius+

di Francesco Giorgi

20 dicembre 2017

Toyota aggiorna la propria variante ibrida a 7 posti Prius+, che a cinque anni e mezzo dal debutto sul mercato si presenta rinnovata negli equipaggiamenti. Toyota Prius+ 2018, comunica una nota diffusa in queste ore dal colosso giapponese, entra in listino su una lineup di tre declinazioni (“Active”, “Lounge” e “Style”) e prezzi “chiavi in mano” a partire, rispettivamente, da 32.700, 43.300 e 36.000 euro.

Non cambiano le dimensioni del corpo vettura4,64 metri di lunghezza, 1,77 m di larghezza e da 1,57 a 1,6 metri di altezza a seconda della dotazione o meno del tetto panoramico SkyView; la capienza del vano bagagli va da un minimo di 200 ad un massimo di 1.750 litri. Invariata anche la disposizione dell’abitacolo a 7 posti, mentre si segnala l’introduzione di serie del pacchetto Toyota Safety Sense, modulo di avanzati sistemi di sicurezza attiva che comprende il dispositivo di pre-collisione con rilevamento pedoni PCSPD – Pre-Collision System with Pedestrian Detection, il sistema LDA-Lane Departure Alert di avviso superamento corsia di marcia, l’AHB di azionamento automatico fari abbaglianti, il TSR di riconoscimento segnaletica stradale e l’ACC (Cruise control adattivo). Da segnalare, inoltre, la presenza su tutte e tre le linee di allestimento del display multifunzione TFT a colori, collocato all’interno del cruscotto, per l’accesso ed il controllo delle funzionalità di guida “Eco” (monitoraggio energetico, consumo di carburante) e delle impostazioni audio e impianto A/C, nonché delle informazioni relative ai sistemi di assistenza alla guida.

Sotto il cofano, la musica non cambia: Toyota Prius+ 2018 viene equipaggiata con la conosciuta unità benzina da 1,8 litri (1.798 cc) bialbero con fasatura variabile VVT-i da 99 CV a 5.200 giri/min e 142 Nm di coppia massima a 4.000 giri/min, abbinata ad un motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 82 CV e 207 Nm alimentato da batterie al litio, per una potenza complessiva di 136 CV; la velocità massima è 165 km/h, l’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 11”3.

Dal punto di vista dell’attenzione alle emissioni – uno dei “cavalli di battaglia” per Toyota, come confermato nei giorni scorsi dall’annuncio di una articolata “offensiva” all’insegna della elettrificazione di gamma, e sulla scorta delle recenti prese di posizione attuate a livello politico da più parti: una su tutte, la proposta avanzata dalla Commissione Europea nel “Pacchetto Mobilità” che prevede la riduzione delle emissioni medie di CO2 del 15% entro il 2025 e del 30% al 2030 in rapporto alla soglia dei 95 g/km fissata per il 2021 -, Toyota Prius+ 2018 sarà uno dei primi modelli ad entrare in commercio anticipando di qualche mese gli standard Euro 6c relativi all’introduzione del ciclo WLTP riguardo a consumi ed emissioni in sostituzione del “vecchio” ciclo NEDC, obbligatori per tutti i modelli omologati dallo scorso 1 settembre 2017 e, di fatto, prescritti per tutte le novità di mercato che saranno poste in vendita dal 1 settembre 2018.

Questa la principale dotazione di serie per Toyota Prius+ 2018. Allestimento “Active”: cerchi in lega da 16” con pneumatici 205/60 R 16, fanaleria a Led anteriore e posteriore, luci diurne a Led, fendinebbia, paraurti, gusci specchi retrovisori esterni (regolabili e riscaldabili a comando elettrico) e maniglie porta in tinta carrozzeria, climatizzatore automatico, volante multifunzione con comandi audio, telefono, climatizzatore, Touch Tracer e Cruise control, servosterzo elettrico EPS ad assistenza variabile, sistema di ingresso e avviamento “Full Smart”, rivestimenti abitacolo e sedili (quello di guida con supporto lombare e regolabile in altezza) in tessuto, seconda fila di sedili scorrevole e regolabile separatamente, terza fila di sedili reclinabile singolarmente.

Per Toyota Prius+ 2018 “ Lounge”, l’equipaggiamento aggiunge sensori crepuscolo e pioggia, finestratura posteriore oscurata, rivestimenti abitacolo in pelle, sedili anteriori riscaldabili, illuminazione pozzetto anteriore lato guida e passeggero, specchio retrovisore interno elettrocromatico, telecamera posteriore di ausilio alle manovre di parcheggio, volante in pelle a quattro razze.

La declinazione alto di gamma “Style” di Toyota Prius+ 2018 offre, in più, cerchi in lega da 17” con pneumatici da 215/50 R 17, tetto panoramico “SkyView”, retrocamera con dispositivo IPA di assistenza intelligente al parcheggio.

La tavolozza delle tinte carrozzeria comprende sette differenti nuance di colore: “Dark Sherry Met” (standard), la nuova “Dark Red Mica Met” e, a seguire, “Super White”, “Silver Met”,”Dark Grey Met”, “Deep Black Met” e “Pearl White”.