Seat Ibiza: nuovi allestimenti per la bestseller di Martorell

La “compatta” catalana di riferimento si arricchisce con le declinazioni Reference e Business e le unità bifuel benzina-metano TGI, 1.0 TSI 115 CV con DSG e turbodiesel 1.6 TDI 80 e 95 CV. Ecco tutti i dettagli.

Seat Ibiza: nuovi allestimenti per la bestseller di Martorell

Tutto su: SEAT Nuova Ibiza

di Francesco Giorgi

31 ottobre 2017

Recentemente rinnovata in chiave Model Year 2017, la quinta generazione di Seat Ibiza si amplia nella lineup, con l’arrivo di ulteriori motorizzazioni e nuovi allestimenti. Si tratta, nel dettaglio, delle varianti “Reference” e “Business”, chiamate rispettivamente nel ruolo di versioni di ingresso e destinate alla clientela aziendale e gestione flotte; nonché delle varianti di propulsione a metano 1.0 TGI 90 CV (disponibile per tutti gli allestimenti), benzina 1.0 TSI 115 CV con il cambio DSG doppia frizione, e turbodiesel 1.6 TDI 80 e 95 CV, queste ultime riferite alle declinazioni Reference, Style, XCellence e Business (80 CV) e Style, XCellence, FR e Business (95 CV). Per le nuove varianti di alimentazione benzina-metano e gasolio nella gamma Seat Ibiza MY 2018, il cambio è manuale a cinque rapporti.

Dal punto di vista delle dotazioni, la nuova variante “Reference” sulla quinta serie di Seat Ibiza propone, al corpo vettura, cerchi in acciaio da 15”, specchi retrovisori esterni ripiegabili a comando elettrico; l’equipaggiamento interno offre, di serie, alzavetro elettrici anteriori, climatizzatore manuale, computer di bordo, chiusura centralizzata, sedile di guida regolabile in altezza; per la variante 1.0 TGI 90 CV, gli accessori comprendono, inoltre, il dispositivo infotainment Seat Media System Color (volante multifunzione, prese AUX, Usb ed SD, display touch da 5” a colori, connessione Bluetooth e impianto audio a sei altoparlanti). Relativamente ai sistemi di sicurezza attiva ed ausilio alla guida, si segnalano il Front Assist con dispositivo di frenata automatica d’emergenza e funzione di riconoscimento pedoni, limitatore di velocità e Hill Hold Control.

Per Seat Ibiza “Business”, la bestseller di Martorell offre di serie vernice metallizzata, fendinebbia, ruotino di scorta, cerchi in lega da 15”, e il modulo di accessori “Navigation Pack”, comprendente schermo touch da 8” a colori, navigatore satellitare con cartografia europea su SD Card, connessione Bluetooth dotata di comandi vocali, prese Aux, USB ed SD, lettore CD e sei altoparlanti.

Due ulteriori equipaggiamenti entrano a far parte delle dotazioni disponibili a richiesta: per Seat Ibiza XCellence, la finitura in nero brillante per plancia e pannelli porta; e, per la versione più sportiva “FR”, sedili rivestiti in Alcantara in nero abbinati alla plancia in similpelle sempre rifinita in nero.

Questi i prezzi “chiavi in mano” comunicati da Seat per il listino completo della aggiornata quinta generazione di Ibiza. “Reference”: 1.0 75 CV, 13.800 euro; 1.0 TGI 90 CV, 16.050 euro; 1.6 TDI 80 CV, 16.700 euro. “Style”: 1.0 75 CV, 15.050 euro; 1.0 EcoTSI 95 CV 15.050 euro (cambio manuale) e 15.650 euro (versione equipaggiata con cambio DSG a doppia frizione); 1.0 TGI 90 CV, 17.300 euro; 1.6 TDI 80 CV, 17.950 euro; 1.6 TDI 95 CV, 18.400 euro. “XCellence”: 1.0 75 CV, 16.800 euro; 1.0 EcoTSI 95 CV,  17.400 euro; 1.0 EcoTSI DSG 115 CV, 19.500 euro; 1.0 TGI 90 CV, 19.050 euro; 1.6 TDI 80 CV, 19.700euro; 1.6 TDI 95 CV, 20.150 euro. “FR”: 1.0 EcoTSI 95 CV, 17.400 euro; 1.0 EcoTSI 115 CV, 18.000 euro; 1.0 EcoTSI DSG 115 CV, 19.500 euro; 1.5 TSI EvoACT (unità equipaggiata con il dispositivo di disattivazione elettronica parziale dei cilindri “Cylinder on Demand” in base al carico e alle condizioni di guida), 19.000 euro; 1.0 TGI 90 CV, 19.050 euro; 1.6 TDI 95 CV, 20.150 euro. “Business”: 1.0 75 CV, 16.150 euro; 1.0 EcoTSI 95 CV, 16.750 euro; 1.0 EcoTSI DSG 115 CV, 18.850 euro; 1.0 TGI 90 CV, 18.400 euro; 1.6 TDI 80 CV, 19.050 euro; 1.6 TD 95 CV, 19.500 euro.