Tata Aria: Suv pronto per invadere India e...

Si avvicina il debutto sul mercato interno per la Tata Aria, il nuovo Suv della casa indiana che arriverà anche in Europa nel 2011

Debutterà sul mercato indiano il prossimo 11 ottobre la Tata Aria, il SUV che il costruttore asiatico aveva presentato a inizio anno al Salone di Nuova Dehli. La Tata Aria arriva nelle concessionarie con grosse ambizioni e grandi attese,  puntando sul comfort e su una dotazione che si annuncia particolarmente ricca.

Il motore su cui Tata punta con decisione per il successo della prima crossover costruita in India è un turbodiesel di 2.2 litri a iniezione diretta common rail  DiCOR, capace di sviluppare 140 CV e 320 Nm di coppia massima, a cui si affiancheranno accessori come un potente impianto stereo con sistema surround 3D, navigatore GPS integrato con funzionalità di infotainment, volante multifunzione, cruise control, climatizzatore automatico bizona, 6 airbag, ESP, sterzo collassabile e una cura notevole per quanto riguarda qualità dei materiali e assemblaggi.

La Tata Safari, se manterrà le promesse, segnerà forse un punto di svolta anche e soprattutto per la penetrazione di Tata nel Vecchio Continente, finora risultato un mercato ostico per la casa indiana a causa degli standard qualitativi dei vari modelli Tata, che si sono dimostrati poco adatti ai gusti e alle esigenze della clientela europea.

Dopo la commercializzazione in India la Aria arriverà in Gran Bretagna nella prossima primavera, per essere esportata anche negli altri mercati europei nei mesi a venire.

Se vuoi aggiornamenti su TATA ARIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 06 ottobre 2010

Altro su TATA Aria

Tata Aria: il fuoristrada travestito da multispazio
Anteprime

Tata Aria: il fuoristrada travestito da MPV

La prima monovolume del costruttore indiano, tradisce le sue origini fuoristradistiche. In Italia la prossima primavera a circa 20.000 euro.

Tata Aria: arriva l
Anteprime

Tata Aria: arriva l'MPV che viene dall'India

Sette posti più il noto 2,2 TD Common Rail. Prezzo lancio (in India) di 10.600 euro. Ecco la nuova MPV che vedremo nei prossimi mesi