Alfa MiTo: doppia frizione TCT per 1.4 135 CV

Disponibile da questo mese sulla MiTo il nuovo cambio automatico a doppia frizione “Alfa TCT” abbinato al 1.4 MultiAir da 135 CV

Alfa MiTo: doppia frizione TCT per 1.4 135 CV

Tutto su: Alfa Romeo MiTo

di Andrea Tomelleri

17 settembre 2010

Disponibile da questo mese sulla MiTo il nuovo cambio automatico a doppia frizione “Alfa TCT” abbinato al 1.4 MultiAir da 135 CV

Debutta nelle concessionarie quasi in contemporanea con la passerella parigina, l’Alfa Romeo MiTo equipaggiata con il nuovo cambio automatico Alfa TCT, abbinato al 1.4 MultiAir Turbo da 135 CV.

In particolare, le versioni Progression e Distinctive sono già disponibili al prezzo di 19.200 e 20.800 euro mentre la più esclusiva versione BlackLine Collection si potrà ordinare da fine settembre al prezzo di 20.450 euro. Questo allestimento si caratterizza per il tetto nero, gli specchietti verniciati in nero lucido o cromo satinato e altri particolari specifici.

Il nuovo cambio TCT

Il nuovo “Alfa TCT” è una trasmissione automatica a doppia frizione a secco con sei rapporti: è pensato per una maggiore sportività rispetto agli automatici tradizionali (con convertitore di coppia) ma anche alla riduzione dei consumi e al comfort in città. A livello concettuale, il cambio è composto da due cambi in parallelo che permettono di selezionare la marcia successiva mentre la precedente è ancora innestata. La cambiata avviene quindi scambiando gradualmente le frizioni di ognuno dei due cambi, assicurando un’erogazione continua della coppia.[!BANNER]

Ulteriori vantaggi derivano dal fatto di poter contare su una frizione a secco “Dry” , una soluzione più efficiente per un automatico rispetto a quelle in bagno d’olio “Wet” sia per l’assenza di una pompa dell’olio dedicata (risparmio energetico) sia per la riduzione delle perdite per attrito viscoso quando non in uso. Il guadagno in termini di consumo si attesta intorno al 6%, a cui si aggiungono minori costi e una maggiore facilità di installazione.

La MiTo 1.4 automatica

La motorizzazione con cui è abbinato il nuovo cambio è il 1.4 MultiAir Turbobenzina da 135 CV e 206 Nm a 2000 giri. La velocità massima è di 207 km/h mentre l’accelerazione è addirittura migliore della versione manuale, con 8,2 secondi per raggiungere i 100 km/h. Il consumo nel ciclo urbano è di 7,1 l/100 km mentre le emissioni di CO2 sono pari a 126 g/km. E’ poi presente il sistema Start&Stop per il risparmio di benzina durante le soste e l’Alfa DNA, che consente di scegliere tra diversi comportamenti della vettura e agisce anche sul cambio TCT.