Mini: a Parigi la Cooper SD, in arrivo la Countryman

La versione diesel "pepata" Cooper SD sarà in anteprima al Salone di Parigi. Porte aperte il 18-19 settembre per il SUV Mini Countryman

Al prossimo Salone di Parigi, Mini presenterà in anteprima mondiale la nuova Cooper SD, una versione a gasolio pensata per chi non vuole rinunciare alla sportività. Ecco dunque che nella denominazione del modello alla classica "D" si aggiunge la "S" e i cavalli diventano 30 in più.

Sotto il cofano viene montato un nuovo diesel 1.6 litri 4 cilindri da 143 CV. La carrozzeria dovrebbe essere identica a quella della Cooper S a benzina sia per le versioni berlina che cabrio. Per la commercializzazione della nuova Cooper SD bisognerà aspettare fino alla primavera del 2011.

Arriva invece nelle concessionarie italiane questo week end con un "porte aperte" (18 e 19 settembre) la nuova Mini Countryman. Il piccolo SUV-crossover si caratterizza per la trazione integrale (disponibile per le versioni ALL4) e per una maggiore praticità rispetto alla classica Mini, grazie alle 4 porte e al bagagliaio di 450 litri. La casa inglese risponde così colpo su colpo alla concorrenza, in particolare la nuovissima Audi A1, che tra l'altro debutta negli stessi giorni.

Al lancio la Countryman è disponibile in cinque motorizzazioni, tre benzina e due diesel. Il 1.6 benzina ha due livelli di potenza: 98 CV e 153 Nm per la One (consumo di 5.9 l/km e 137 g/km di CO2) e 122 CV e 160 Nm per la Cooper (6,1 l/100 km e 142 g/km). La più potente Cooper S è invece equipaggiata con il nuovo 1.6 turbo da 184 CV con turbina twin scroll e iniezione diretta. Tra i diesel le opzioni sono la One D da 90 CV e 215 Nm (4,4 l/100 km e 116 g/km di CO2) e la Cooper D da 112 CV e 270 Nm.

Il listino della Mini Countryman parte dai 21.000 euro della Mini One Countryman e dai 22.650 euro della Mini One D Countryman. Servono invece 23.000 euro per la versione Cooper e 24.700 euro per la Cooper D. La Mini Cooper S Countryman è offerta a 27.400 euro mentre le versioni a trazione integrale Cooper D ALL4 e Cooper S ALL4 a 26.400 euro e 28.950 euro rispettivamente.

Se vuoi aggiornamenti su MINI COUNTRYMAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 17 settembre 2010

Altro su MINI Countryman

Mini Countryman Premiere Edition
Anteprime

Mini Countryman Premiere Edition

Disponibile prima del lancio con un ricco equipaggiamento

Mini John Cooper Works Rally: pronta per la Dakar 2017
Motorsport

Mini John Cooper Works Rally: pronta per la Dakar 2017

Allestita sull'attuale Countryman, l'annunciata concorrente per Peugeot 208 DKR e Toyota Hilux sviluppa 340 CV dal Bmw 3.0 turbodiesel sei cilindri.

Mini Countryman 2017: ecco la seconda generazione
Anteprime

Mini Countryman 2017: ecco la seconda generazione

Mini comunica in anteprima immagini e caratteristiche della rinnovata Countryman: cresce nelle dimensioni e debutterà in versione ibrida plug-in.