Seat Alhambra: maxi mpv da 28.500 euro

Seat Alhambra: non solo maxi monovolume, con 2.430 litri di capacità di carico, ma anche sportiva grazie ai motori turbo. Da 28.500 euro

Seat Alhambra Model Year 2010

Altre foto »

Arriva nelle concessionarie italiane la nuova Alhambra, la monovolume di grandi dimensioni Seat, giunta ormai alla terza generazione. Il modello è completamente nuovo ed è realizzato sulla base della "cugina" Volkswagen Sharan con cui condivide il pianale, gran parte dei componenti e le motorizzazioni. A differenziare i due modelli ci sono comunque lo stile della carrozzeria e l'impostazione (più sportiveggiante la spagnola), oltre al diverso posizionamento di prezzo (circa 1.500 euro in meno rispetto alla Sharan).

Design: non chiamatela Sharan

Dove la Alhambra si distingue maggiormente dalla Sharan è nel frontale, scandito dal classico motivo a freccia "Arrow Design" di Seat e da prese d'arie di maggiori dimensioni.

Fuori risaltano i passaruota pronunciati. Nella parte posteriore è presente uno spoiler sul tetto e gruppi ottici di grandi dimensioni che si sviluppano orizzontalmente riprendendo lo stile di quelli anteriori. Inoltre, l'aerodinamica particolarmente curata ha consentito di ottenere un Cx pari a 0,29, un risultato notevole per una monovolume.

Interni: comodi in sette

Le dimensioni maggiori rispetto alla generazione precedente (più 22 centimetri in lunghezza, più 9 in larghezza) contribuiscono a creare un abitacolo confortevole e spazioso anche per sette passeggeri adulti, disposti su tre file. L'accesso è reso agevole (anche per la terza fila) dalle porte scorrevoli, che nell'allestimento Style possono essere dotate dell'azionamento elettrico con protezione antischiacciamento.

Il bagagliaio ha una capienza di 809 litri nella configurazione a 5 posti che diventano 2.430 litri abbassando anche la seconda fila di sedili (la lunghezza del piano di carico raggiunge i 2,10 metri). I sedili della terza fila possono essere facilmente abbattuti grazie a molle a gas e quando sono ripiegati scompaiono completamente nel pianale della vettura.

La Seat Alhambra è poi caratterizzata da un gran numero di vani portaoggetti nelle porte, sotto il tetto, nella plancia (con volume di 3,2 litri) e tra i sedili anteriori. Sono anche presenti portabevande e portabottiglie nei pannelli porta e fino a due prese di corrente da 12 Volt.

Motorizzazioni: due TDI e due TSI

La gamma di motorizzazioni è costituita da quattro propulsori a 4 cilindri che vantano una potenza maggiore rispetto alla generazione precedente ma al contempo emissioni ridotte del 16%. I motori sono più efficienti grazie alla riduzione degli attriti interni e all'adozione del sistema Start&Stop e del sistema di recupero dell'energia in frenata.

Al lancio sono disponibili il diesel 2.0 TDI nei due livelli di potenza di 140 e 170 CV e il benzina 1.4 TSI da 150 CV. In un secondo momento si potrà ordinare anche il 2.0 TSI da 200 CV che costituisce la versione top di gamma. I valori delle emissioni di CO2 sono estremamente ridotti considerate le dimensioni e la stazza della vettura: si va dai 143 g/km del diesel meno potente (5,5 l/100 km) ai 167 g/km del 1.4 benzina (7,2 l/100 km).

Tutte le unità tranne la 2.0 TSI sono abbinate ad una trasmissione manuale a 6 marce, pensata per il massimo comfort e per il risparmio di carburante (i rapporti dalla terza alla sesta sono stati allungati). A richiesta (di serie sulla 2.0 TSI) si può avere il cambio DSG a doppia frizione con 6 rapporti.

Allestimenti: Reference e Style 

Gli allestimenti disponibili per la Alhambra sono due: Reference e Style. La versione Reference è già molto completa per quanto riguarda la sicurezza, infatti offre di serie 7 airbag, attacchi Isofix per i seggiolini sui sedili posteriori ed ESP (con una specifica funzione di stabilizzazione del rimorchio). Sono poi presenti il sistema di bloccaggio elettrico delle porte posteriori e l'indicatore che ricorda di allacciare le cinture di sicurezza. Attenzione anche al comfort con il Climatronic a 3 zone, i quattro alzacristalli elettrici, le prese da 12 Volt e il sistema audio con radio-CD e 4 altoparlanti.

Il più ricco allestimento Style offre di serie i 7 posti, i cerchi in lega da 16 pollici, il supporto lombare elettrico per il sedile di guida, il volante multifunzione, i vetri oscurati e il Sound System 2.0. Tra gli optional figurano i fari bi xeno, i sedili regolabili elettricamente con memoria, i rivestimenti in pelle, la connettività Bluetooth e la telecamera posteriore.

Prezzi: si parte da 28.500 euro

Il listino della nuova Alhambra parte dai 28.500 euro per la motorizzazione 1.4 TSI nell'allestimento Reference, che diventano 31.000 euro nell'allestimento Style. La versione 2.0 TDI CR da 140 CV è offerta a 30.500 euro per la Reference e 32.400 euro per la Style mentre la versione da 170 CV rispettivamente a 34.900 e 36.100 euro.  

Se vuoi aggiornamenti su SEAT ALHAMBRA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 16 settembre 2010

Altro su SEAT Alhambra

Seat Alhambra 2015: primo contatto
Ultimi arrivi

Seat Alhambra 2015: primo contatto

Aggiornamenti in vista per la monovolume spagnole. L'infotainment elaborato diventa la regola e la gamma motori si fa ancora più efficiente

Seat Alhambra MY 2015: le immagini ufficiali
Anteprime

Seat Alhambra MY 2015: le immagini ufficiali

Pronta al debutto (fissato per l'estate), la nuova Seat Alhambra MY 2015 si presenta nelle immagini ufficiali e nelle caratteristiche tecniche.

Seat Alhambra 4x4, prezzi da 34.200 euro
Ultimi arrivi

Seat Alhambra 4x4, prezzi da 34.200 euro

Arriva nelle concessionarie la nuova Seat Alhambra 4x4, equipaggiata con propulsore 2.0 TDI, trazione integrale permanente e una dotazione completa.