Subaru Impreza XV: voglia di crossover

Debutterà nei prossimi giorni a partire da 22.980 euro. Due versioni: benzina (anche bi-fuel GPL) e diesel, entrambe da 150 CV

Subaru Impreza XV: voglia di crossover

Tutto su: Subaru Impreza

di Francesco Giorgi

16 luglio 2010

Debutterà nei prossimi giorni a partire da 22.980 euro. Due versioni: benzina (anche bi-fuel GPL) e diesel, entrambe da 150 CV

Ecco la Subaru Impreza XV, declinazione crossover della berlina due volumi della Casa delle Pleiadi, che debutterà nelle concessionarie nei prossimi giorni a un prezzo compreso fra 22.980 e 25.280 euro (quest’ultimo riferito alla versione bi-fuel).

Rispetto alla Impreza già in commercio dal 2008, la XV si presenta equipaggiata con una serie di accessori dedicati. A livello di estetica, la crossover evidenzia paraurti di nuovo disegno, griglia anteriore modificata, nuovi codolini passaruota in materiale plastico che si coordinano con le minigonne sottoporta, cerchi da 16″ e barre portatutto.

Un particolare che può apparire curioso deriva dall’altezza da terra, che è stata mantenuta uguale alla Impreza berlina, dunque improntata a un assetto più da vettura sportiveggiante che è pronta a cimentarsi in escursioni, seppure di poco impegno, fuori dalle strade asfaltate.

L’unica attenzione riservata all’assetto riguarda un irrigidimento delle sospensioni posteriori. All’interno, si nota una forma più avvolgente dei sedili anteriori a poggiatesta integrato.[!BANNER]

A livello di sicurezza, il ricco equipaggiamento – tra i punti di forza della Casa giapponese – comprende ABS con EBD abbinato alla “obbligatoria” (per il marchio) trazione integrale permanente, il sistema di controllo elettronico VDC di stabilità, controllo della trazione con differenziale autobloccante a slittamento limitato, dispositivo antipattinamento nelle fasi di accelerazione e sei airbag.

La scelta per la meccanica comprende due versioni: il 2 litri a benzina da 150 CV (volendo anche bi-fuel), abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti provvisto di riduttore Dual Range o, a richiesta, automatico a gestione elettronica a 4 rapporti, e il 2 litri turbodiesel (anch’esso da 150 CV) con cambio manuale a sei marce.