Tutto sulla nuova Bentley Mulsanne

La Bentley Mulsanne ridefinisce gli standard per un’ammiraglia di classe superiore. Abitacolo lussuoso e prestazioni elevate con i 1020 Nm di coppia

Tutto sulla nuova Bentley Mulsanne

di Andrea Tomelleri

26 giugno 2010

La Bentley Mulsanne ridefinisce gli standard per un’ammiraglia di classe superiore. Abitacolo lussuoso e prestazioni elevate con i 1020 Nm di coppia

Dopo gli onori al concorso di eleganza di Pebble Beach e la presentazione al Salone di Francoforte, arriva finalmente nelle esclusive concessionarie Bentley la nuova Mulsanne, una vettura che evoca nel nome uno dei modelli storici più importanti del marchio britannico. L’obiettivo dei progettisti Bentley nello sviluppo della nuova Mulsanne è stato infatti quello di rendere omaggio al passato tenendo però ben presente il più attuale linguaggio stilistico e la più moderna tecnologia Bentley.

L’eleganza

“L’opportunità di disegnare una nuova ammiraglia Bentley è concessa a pochi designer” ha spiegato Dirk van Braekel, direttore del design. “Il team ha creato una forma scultorea che mescola l’eredità classica Bentley con linee moderne che consentono al marchio di procedere con sicurezza nel 21esimo secolo”.[!BANNER]

Il design della nuova Mulsanne è una combinazione unica di sportività, eleganza e solidità. Richiamando la Bentley S-Type degli anni Cinquanta, il frontale è dominato dalla imponente griglia centrale divisa in due parti da un listello verticale. I gruppi ottici elaborano in modo originale e moderno il classico tema dei fari tondi e adottano la più moderna tecnologia bi xeno e LED.

L’abbondante cofano e la lunga coda aiutano a conferire un senso di potenza e dinamicità alla vettura, nonostante le dimensioni complessive non certo ridotte. I grandi cerchi da 20 o da 21 pollici (a richiesta) sono caratterizzati da un design elegante e “spezzano” la fiancata alta e robusta.

Nella vista posteriore si nota la targa in posizione rialzata al livello dei fanali; questi sono bordati da una cornice cromata e presentano LED interni di forma ovale, che richiamano la forma dei terminali di scarico cromati.

Interni sontuosi

I materiali più pregiati, le lavorazioni artigianali e una dotazione tecnologica di ultima generazione rendono l’abitacolo della Bentley Mulsanne davvero sontuoso. “Più di 170 ore (quasi la metà dell’intero processo produttivo) sono impiegate per la realizzazione degli interni della nuova Bentley Mulsanne” ha dichiarato Robin Page, responsabile Interior Design. “A Crewe il modo di lavorare di Bentley è l’opposto della produzione di massa, noi iniziamo dove gli altri si fermano”.

Pelle e legno a profusione contribuiscono a creare un ambiente di classe, che può essere personalizzato con tinte a piacere. Quasi a contrastare con tanta artigianalità è montato un sistema multimediale di ultima generazione che comprende il navigatore satellitare con hard Disk di 40 GB, telefono e connettività Bluetoooth e uno schermo da 8 pollici che normalmente viene coperto da uno pannello in radica. Non manca un impianto audio con 14 altoparlanti, radio digitale e caricatore con 6 CD disponibile di serie. Per chi volesse non perdersi nemmeno una nota del suo brano preferito potrà comunque optare per un raffinatissimo impianto audio da 2.200 Watt e ben 20 altoparlanti.

Nuovo motore e telaio

Molti acquirenti della Mulsanne la lasceranno condurre dall’autista ma, qualora volessero prendersi il lusso di guidarla, le qualità dinamiche sapranno soddisfarli. Certo, non si può pretendere una guidabilità da supersportiva da un’auto lunga 5,56 metri ma il nuovo telaio è comunque stato progettato per ottenere reazioni pronte ed efficaci ed è molto più leggero dei precedenti.

Il classico motore V8 Bentley di 6750 cc di cubatura, completamente re-ingegnerizzato, eroga 512 CV (377 kW) e una coppia massima di 1020 Nm. “Usando il nostro propulsore V8 – ha commentato Ulrich Eichhorn, Direttore del reparto motori – abbiamo garantito una potenza immensa ai bassi regimi e delle performance straordinarie, che sono un marchio di garanzia per una ammiraglia Bentley. Ma abbiamo lanciato ai nostri ingegneri la sfida di mantenere alti livelli di prestazioni e velocità e contemporaneamente di migliorare l’efficienza”.

L’immensa coppia motrice di 1020 Nm è trasmessa alle ruote posteriori mediante una trasmissione automatica ZF ad 8 rapporti. E’ inoltre montato un raffinato sistema di sospensioni pneumatiche che abbassa automaticamente il corpo vettura alle alte velocità, per migliorare l’aerodinamica.