Nissan Leaf, 30.000 euro posson bastare

Nissan annuncia i prezzi per Gran Bretagna, Paesi Bassi, Irlanda e Portogallo. Si parte da circa 30.000 euro al netto degli incentivi

Nissan Leaf, 30.000 euro posson bastare

di Lorenzo Stracquadanio

17 maggio 2010

Nissan annuncia i prezzi per Gran Bretagna, Paesi Bassi, Irlanda e Portogallo. Si parte da circa 30.000 euro al netto degli incentivi

Poco meno di 30.000 euro. È questa in media la cifra che gli automobilisti dovranno sborsare per portarsi a casa la nuova Nissan Leaf, vettura completamente elettrica che sta per debuttare sul mercato giapponese e americano. Un costo, che precisiamo, è al netto degli incentivi statali dei Paesi europei in cui l’automobile si appresta a sbarcare nei prossimi mesi.

Al momento si tratta di Regno Unito, Paesi Bassi, Irlanda e Portogallo. Le prenotazioni partiranno dal prossimo luglio. Nel Regno Unito, il prezzo di listino di Nissan Leaf sarà di 23.350 sterline (27.471 euro) al netto degli incentivi statali e comprensivo di batteria (il prezzo al lordo degli incentivi invece è 28.350 sterline, cioè 33.353 euro). La commercializzazione effettiva è prevista per febbraio 2011.

Passando ai Paesi Bassi la Leaf costerà 32.839 euro. L’incentivo l’esenzione dalle tasse di immatricolazione e dal bollo. Il via alle vendite nei Paesi Bassi è fissato per dicembre di quest’anno. [!BANNER]

Il prezzo di listino in Irlanda sarà di 29.995 euro al netto degli incentivi statali, che ammontano a 5.000 euro. Le vendite partiranno come per la Gran Bretagna nel febbraio del prossimo anno.

Stessa musica per il Portogallo dove la Leaf – in vendita da dicembre – costerà  29.955 euro al netto degli incentivi statali, che anche qui ammontano a 5.000 euro (è prevista anche l’esenzione dal pagamento delle tasse di circolazione). 

Nissan ha scelto questi Paesi per la prima fase del lancio – i clienti possono pre-registrarsi già da subito sui siti web nazionali del marchio – perché qui sono previsti incentivi statali e un buon livello di sviluppo delle infrastrutture di ricarica; due fattori che al momento mancano al Bel Paese. Entro la fine del prossimo anno, comunque la Nissan Leaf sarà disponibile in tutti i maggiori mercati dell’Europa occidentale.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...