Porsche GT2 RS: la più potente di sempre

La GT2 RS è la Porsche più potente di sempre. Straordinari i suoi numeri: 620 CV, peso-potenza di 2,21 kg/CV e 0-100 km/h in 3,5 secondi

Porsche 911 GT2 RS

Altre foto »

Sette minuti e 18 secondi al Nürburgring. Il tempo segnato nell'Inferno Verde è il modo migliore di presentarsi per una sportiva pura. Ed è così che Porsche annuncia la nuova GT2 RS, la più potente Porsche omologata per la circolazione su strada nella storia del costruttore di Zuffenhausen.

La RS dispone di ben 90 CV in più della 911 GT2 da cui deriva ed è più leggera di 70 kg. In questo modo i 620 CV erogati dal 6 cilindri boxer biturbo di 3.6 litri spingono i 1.370 kg della vettura con l'invidiabile rapporto peso-potenza di 2,21 kg/CV.

La GT2 RS accelera da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi e raggiunge la velocità massima di 330 km/h. Da brivido anche lo 0-200 km/h, coperto in soli 9,8 secondi, e lo 0-300 km/h, in soli 28,9 secondi. Inoltre, nonostante le prestazioni superlative, i consumi pari a 11,9 litri/100 km risultano ridotti in media del 5%, con emissioni di CO2 pari a 284 g/km.

I grossi pneumatici 325/30 ZR 19 scaricano tutta la cavalleria disponibile sull'asfalto mentre ad assicurare pronte decelerazioni c'è l'impianto frenante con dischi carboceramici. L'assetto ottimale è garantito, oltre che da molle sportive, anche dal sistema di regolazione elettronica degli ammortizzatori (Pasm). Completano la dotazione la barre antirollio e il sistema di controllo della stabilità (Psm).

Esteriormente si notano diversi particolari in fibra di carbonio come lo spoiler anteriore e la presa d'aria laterale. Ancora, sono presenti i passaruota allargati e gli inediti cerchi in lega con dado centrale di fissaggio.

Nell'abitacolo la sportività è esaltata dal contrasto tra il nero dei rivestimenti in pelle e Alcantara e il rosso dei sedili, del tetto e degli inserti sul volante. I sedili sono a guscio in fibra di carbonio da competizione.

La Porsche GT2 RS sarà presentata in anteprima al Salone di Mosca (dal 25 agosto al 5 settembre) e successivamente sarà disponibile in Europa e in Nord America (da ottobre). La produzione verrà limitata a soli 500 esemplari, venduti al prezzo di 240.337 euro.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE 911 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 12 maggio 2010

Altro su Porsche 911

Porsche: guida autonoma ma con moderazione
Tecnica

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca
Motorsport

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca

La Casa tedesca svela la sua ultima arma da pista che verrà impiegata nei campionati IMSA e FIA WEC.

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada

Abbiamo guidato la 911 pensata per viaggiare a cielo aperto ed equipaggiata con il nuovo motore turbo.