Porte aperte DR2 15 e 16 maggio: da 9.830 euro

Porte aperte 15 e 16 maggio dalle concessionarie DR Motor per la nuova DR2. Prezzi da 9.830 euro a 12.830 euro. Anche a GPL e a metano

Porte aperte DR2 15 e 16 maggio: da 9.830 euro

Tutto su: DR DR2

di Lorenzo Stracquadanio

11 maggio 2010

Porte aperte 15 e 16 maggio dalle concessionarie DR Motor per la nuova DR2. Prezzi da 9.830 euro a 12.830 euro. Anche a GPL e a metano

Segmento B, arriva la DR2

DR Motor, brand molisano già presente sul mercato con la Suv DR5 e la city car DR1, adesso ci prova con la nuova DR2, entrando a pieno titolo nel segmento B delle vetture compatte. Lunga 3,7 m, larga 1,57 m e alta 1,52 m, la DR2 è stata concepita come una family car adatta all’uso urbano per muoversi in città senza però disdegnare le gite fuori porta. 

Esteticamente la DR2 ha un frontale caratterizzato da fari allungati e calandra trapezoidale, collocata nella parte inferiore e inglobata nel paraurti. Nella parte posteriore invece domina l’ampio lunotto e i gruppi ottici a sviluppo verticale. Nel complesso richiama molto le forme di una monovolume compatta

Gli interni si ispirano in parte allo stile e al design della sorella minore DR1, ma con evidenti differenze visto che il cruscotto è stato collocato dietro al volante, seguendo quindi uno schema più tradizionale, ed è dominato dalle forme circolari per tachimetro, indicatori livello carburante e contagiri. La capacità di carico dichiarata è di 220 dm3 che possono però arrivare a 650 dm3 sdoppiando i sedili posteriori e abbattendoli sul piano di carico (possibilità che non è invece prevista sulla DR1).

La nuova vettura del marchio molisano è equipaggiata con un motore 1.3 Acteco da 83 CV disponibile anche nella versione bi-fuel GPL e metano. La velocità massima dichiarata è di 156 km/h mentre l’accelerazione da 0 a 100 avviene in 12 secondi. Il consumo medio è di 5,8 litri per 100 km.[!BANNER]

Come già sperimentato sulle altre vetture DR, anche in questo caso esiste un’unica versione full optional che comprende ABS, airbag guidatore e passeggero, servosterzo, antifurto con telecomando apertura e chiusura porte integrato nella chiave, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, specchietti esterni regolabili elettricamente, vernice metallizzata, climatizzatore, autoradio-Lettore CD-MP3  con presa USB, sensori di parcheggio.

Cinque infine i colori previsti: Dark Iron Gray, Nasdaq Silver; Azure, Aegean e Clear Blue e il Noble Red. Il prezzo di listino comunicato è di 9.830 euro per la versione a benzina, che diventano 11.830 euro per la versione a Gpl e 12.830 euro per la versione a metano.