Porte aperte DR2 15 e 16 maggio: da 9.830 euro

Porte aperte 15 e 16 maggio dalle concessionarie DR Motor per la nuova DR2. Prezzi da 9.830 euro a 12.830 euro. Anche a GPL e a metano

Tutti i dettagli della DR2

Altre foto »

DR Motor, brand molisano già presente sul mercato con la Suv DR5 e la city car DR1, adesso ci prova con la nuova DR2, entrando a pieno titolo nel segmento B delle vetture compatte. Lunga 3,7 m, larga 1,57 m e alta 1,52 m, la DR2 è stata concepita come una family car adatta all'uso urbano per muoversi in città senza però disdegnare le gite fuori porta. 

Esteticamente la DR2 ha un frontale caratterizzato da fari allungati e calandra trapezoidale, collocata nella parte inferiore e inglobata nel paraurti. Nella parte posteriore invece domina l'ampio lunotto e i gruppi ottici a sviluppo verticale. Nel complesso richiama molto le forme di una monovolume compatta

Gli interni si ispirano in parte allo stile e al design della sorella minore DR1, ma con evidenti differenze visto che il cruscotto è stato collocato dietro al volante, seguendo quindi uno schema più tradizionale, ed è dominato dalle forme circolari per tachimetro, indicatori livello carburante e contagiri. La capacità di carico dichiarata è di 220 dm3 che possono però arrivare a 650 dm3 sdoppiando i sedili posteriori e abbattendoli sul piano di carico (possibilità che non è invece prevista sulla DR1).

La nuova vettura del marchio molisano è equipaggiata con un motore 1.3 Acteco da 83 CV disponibile anche nella versione bi-fuel GPL e metano. La velocità massima dichiarata è di 156 km/h mentre l'accelerazione da 0 a 100 avviene in 12 secondi. Il consumo medio è di 5,8 litri per 100 km.

Come già sperimentato sulle altre vetture DR, anche in questo caso esiste un'unica versione full optional che comprende ABS, airbag guidatore e passeggero, servosterzo, antifurto con telecomando apertura e chiusura porte integrato nella chiave, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, specchietti esterni regolabili elettricamente, vernice metallizzata, climatizzatore, autoradio-Lettore CD-MP3  con presa USB, sensori di parcheggio.

Cinque infine i colori previsti: Dark Iron Gray, Nasdaq Silver; Azure, Aegean e Clear Blue e il Noble Red. Il prezzo di listino comunicato è di 9.830 euro per la versione a benzina, che diventano 11.830 euro per la versione a Gpl e 12.830 euro per la versione a metano.

Se vuoi aggiornamenti su DR DR2 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 11 maggio 2010

Altro su DR DR2

La DR2 alla prova del pubblico
Curiosità

La DR2 alla prova del pubblico

"Porte aperte" lo scorso fine settimana per l'ultima nata della DR. La parola ai visitatori degli showroom: ecco cosa ne pensano

DR2: test e impressioni della nuova molisana da 9.800 euro
Prove su strada

Test e impressioni di guida della nuova DR2

Si allarga la gamma DR che in questi giorni accoglie una nuova compatta a cinque porte: la DR2. Design equilibrato e ricca dotazione i punti di forza

Arriva la DR2 da 9.830 euro: è sfida aperta
Ultimi arrivi

Arriva la DR2 da 9.830 euro: è sfida aperta

Riuscirà l'ultima arrivata del brand molisano, la DR2, a dar fastidio alle rivali Renault Clio Storia, Peugeot 206 Plus e Opel Agila?