Ecco le nuove Nissan Qashqai e Qashqai+2

La best seller di Nissan si rinnova leggerlmente per mantenersi sempre attuale. Ecco le novità di sostanza

Ecco le nuove Nissan Qashqai e Qashqai+2

Tutto su: Nissan Qashqai Plus2

di Giuseppe Cutrone

25 marzo 2010

La best seller di Nissan si rinnova leggerlmente per mantenersi sempre attuale. Ecco le novità di sostanza

Si può parlare di un leggero lifting che non ha stravolto l’essenza del modello, ringiovanendo le linee e alcuni dettagli ma lasciando immutato lo spirito e il carattere che ha permesso di scalare le classifiche di vendita, arrivando a essere la crossover più venduta con 543.250 unità. Soggetto di tale premessa è la Nissan Qashqai, che torna con leggere modifiche sia in versione 5 posti che in quella a 7 denominata Qashqai+2.  

A cambiare è la linea quindi, con il cofano motore che si arricchisce di una doppia nervatura capace di dare un’immagine più “muscolosa” all’insieme della parte anteriore. A distinguersi è poi il paraurti ridisegnato e i nuovi gruppi ottici posteriori progettati per inglobare luci a LED. Più nascosti, ma non meno importanti, le modifiche aggiunte al sottoscocca, con nuovi pannelli e deflettori davanti alle ruote in grado di far diminuire la resistenza aerodinamica e di offrire un Cx (coefficiente di penetrazione) di 0,33, quindi molto valido per una vettura di questo tipo.[!BANNER]

Non ci sono novità invece per i motori, che fanno registrare la presenza dei conosciuti 1.6 da 115 CV e 2.0 da 140 CV a benzina e dei diesel 1.5 dCi da 103 CV e il 2.0 dCi da 150 CV. Immutato anche il comfort a bordo, con l’abitacolo che rimane ben isolato dall’esterno sia dal punto di vista acustico che per quanto riguarda l’assorbimento delle sospensioni, un aspetto che i tecnici nipponici non hanno mancato di affinare con l’aggiunta di materiale fonoassorbente multistrato e nuove boccole per le sospensioni.

Le nuove Qashqai e Qashqai+2 sono disponibili nelle concessionarie a un prezzo di listino che parte da 18.850 euro.