Volkswagen T5: trazione 4×4 e cambio DSG

Il mitico “pulmino” Volkswagen offre una rinnovata trazione integrale 4MOTION disponibile anche con il cambio DSG a sette rapporti

Volkswagen T5: trazione 4x4 e cambio DSG

di Andrea Tomelleri

24 febbraio 2010

Il mitico “pulmino” Volkswagen offre una rinnovata trazione integrale 4MOTION disponibile anche con il cambio DSG a sette rapporti

Questa autentica icona a quattro ruote, che permette di assaporare la libertà di andare ovunque con tutto l’occorrente dietro, garantisce anche una mobilità su fondi difficili grazie alla trazione integrale. Ora la tradizione si rinnova con la nuova T5 4MOTION, grazie a un sistema 4×4 ulteriormente perfezionato, ordinabile anche in combinazione con il cambio automatico DSG.

Il cambio a doppia frizione DSG garantisce passaggi di marcia rapidi e fluidi. La trasmissione è dotata della settima marcia, concepita come overdrive, quindi con un rapporto molto lungo a tutto vantaggio dei consumi e della rumorosità, sopratutto in autostrada. Le versioni automatiche sono particolarmente richieste sulle Multivan, Caravelle e Transporter e sarà disponibile sulla California a partire da giugno.

La trazione integrale è offerta sulle versioni più potenti, le 2.0 TDI /BiTDI da 140 e 180 CV. La nuova trazione 4MOTION è stata ulteriormente migliorata con l’introduzione della più recente versione della frizione a lamelle ad attrito ottimizzato, che utilizza il nuovo modulo Haldex4 a comando elettronico. [!BANNER]

All’interno della frizione la pressione dell’olio che determina la distribuzione della coppia alle ruote posteriori viene creata da una nuova pompa elettrica che alimenta il serbatoio dell’olio. Al contempo questo serbatoio consente di disinserire temporaneamente la pompa dell’olio riducendo così il consumo di carburante. In situazioni estreme è possibile una distribuzione completa della coppia all’asse posteriore. Se i sensori della ruota rilevano una perdita di aderenza, ad esempio all’asse anteriore, la trazione vide trasmessa all’asse posteriore ancor prima che inizi il sottosterzo.

Il VW T5 2.0 TDI/BiTDI si può già ordinare nelle varie versioni, distinte per finalità di utilizzo: il Transporter Furgone parte da 26.939 euro IVA esclusa, il Caravelle parte da 29.388 euro, il Multivan da 38.117 mentre il California ha la versione di ingresso a 55.052 euro.

No votes yet.
Please wait...