Skoda: i modelli adatti ai neopatentati

Skoda presenta la propria gamma di vetture dotate di motorizzazioni adatte per i neopatentati.

Skoda: i modelli adatti ai neopatentati

di Giuseppe Cutrone

16 febbraio 2015

Skoda presenta la propria gamma di vetture dotate di motorizzazioni adatte per i neopatentati.

Skoda pensa ai neopatentati e presenta al pubblico la propria offerta di modelli pensati per venire incontro a chi deve sottostare alle limitazioni imposte dal Codice della Strada

Partendo dalla vettura d’accesso alla gamma si segnala la piccola Skoda Citigo, che per i neopatentati viene offerta in abbinamento sia con motore 1.0 MPI da 60 cavalli (44 kW) con cambio manuale o ASG, sia nella variante bi-fuel a metano MPI G-Tec da 68 cavalli (50 kW). 

All’interno del segmento B la proposta ceca è rappresentata invece dalla Skoda Fabia. La compatta ceca, da poco arrivata sul mercato italiano, unisce una dotazione completa e un’ampia possibilità di personalizzazione a propulsori di potenza ridotta perfettamente adatti per chi ha preso la patente da poco. 

Come per la Citigo, anche sulla Fabia è presente il benzina 1.0 MPI da 60 cavalli, accompagnato però in questo caso dai più potenti 1.0 MPI da 75 cavalli (55 kw) e 1.4 TDI da 90 cavalli (66 kW) in abbinamento al cambio DSG, con quest’ultima unità turbodiesel disponibile però unicamente sulla station wagon. 

La Skoda Rapid Spaceback propone invece ai neopatentati le motorizzazioni 1.2 TSI da 86 cavalli (63 kW) e 1.6 TDi da 90 cavalli (66 kW) con cambio manuale o DSG, mentre la più grande Skoda Octavia è disponibile con il diesel 1.6 TDI CR da 90 cavalli in allestimento Active.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...