Si presenta al pubblico la nuova Kia Venga

Farà il suo debutto sul mercato in queste settimane la nuova MVP compatta con cui Kia punta a crescere la sua quota nell’affollato segmento B

Si presenta al pubblico la nuova Kia Venga

Tutto su: KIA Venga

di Giuseppe Cutrone

29 gennaio 2010

Farà il suo debutto sul mercato in queste settimane la nuova MVP compatta con cui Kia punta a crescere la sua quota nell’affollato segmento B

Arriverà nei saloni dei rivenditori tra qualche settimana la nuova proposta con cui Kia cercherà di recitare un ruolo da protagonista nel competitivo segmento B. Il nuovo modello in questione è la Kia Venga, una monovolume compatta che, in uno spazio di quattro metri e sette centimetri, cerca di offrire un abitacolo comodo e spazioso, senza sacrificare peraltro il vano di carico estendibile fino a 1486 litri, con la particolarità di offrire un pratico scomparto aggiuntivo collocato sotto al pianale dalla capienza di 18 litri.  

La Venga nasce sullo stesso pianale del crossover Soul e si presenta con una linea dal taglio decisamente europeo. Il modello è stato infatti progettato per andare incontro ai gusti del pubblico del Vecchio Continente, tanto che la sua stessa progettazione è avvenuta al centro design di Francoforte, mentre la produzione avviene negli impianti Kia della Repubblica Ceca.

Esternamente, oltre al classico frontale che ricalca il family feeling Kia, si nota in maniera evidente la linea di cintura alta con che sale notevolmente nella zona posteriore, conferendo un certo dinamismo all’insieme, un effetto ottenuto anche grazie agli ampi e massicci passaruota e alla scalfittura presente nella parte bassa della fiancata. Dietro, a farsi notare sono invece i gruppi ottici che seguono l’andamento della carrozzeria e del portellone, rendendo “pulita” e leggera la visuale della parte posteriore della vettura.[!BANNER]

Gradevole anche la composizione degli interni, dove la console centrale minimalista e il grande cruscotto con tre elementi circolari che racchiudono il contagiri, il tachimetro e l’indicatore del livello del carburante conferiscono un tono sportiveggiante e un po’ hi-tech all’abitacolo, peraltro realizzato con materiali che visivamente appaiono di buona qualità.  

Ricca, in rapporto al prezzo, è la dotazione, che comprende fin dalla versione d’accesso alla gamma i sistemi per la sicurezza EBD, ABS ed ESC, sei airbag compresi anche quelli a tendina per i posti posteriori, radio con lettore MP3 e presa USB e il climatizzatore.  

 La Kia Venga offre 5 motori, due benzina e due diesel tutto in regola con la normativa antinquinamento Euro 5. Per i benzina la scelta sarà possibile tra un 1.4 da 90 CV e un più potente 1.6 da 125 CV, mentre per i diesel le opzioni sono un 1.4 da 77 CV e da 90 CV e un 1.6 da 115 CV. In arrivo in un secondo momento una versione con un motore 1.4 bi-fuel alimentato a benzina e a GPL.  

 I prezzi variano dai 14.900 euro della versione LX con motore 1.4 a benzina ai 19.800 della versione TX con motore 1.6 CRDi VGT, inoltre, su tutti i modelli e con la sola esclusione delle versioni a GPL, la garanzia sarà di ben 7 anni.