Alfa Romeo Mito Turbo GPL, sportività ed ecologia senza compromessi

Arriva sul mercato la Mito Turbo GPL, una sportiva in versione ecologica che promette alte prestazioni e rispetto dell’ambiente

Alfa Romeo Mito Turbo GPL, sportività ed ecologia senza compromessi

di Nicola Albanese

26 ottobre 2009

Arriva sul mercato la Mito Turbo GPL, una sportiva in versione ecologica che promette alte prestazioni e rispetto dell’ambiente

L’Alfa Romeo è da sempre sinonimo di stile, sportività e innovazione, e con la Mito Turbo GPL da 120 CV è riuscita a confermare ancora una volta i valori che la contraddistinguono, proponendo una perfetta sinergia tra potenza ed ecologia.

La versione ecologica della Mito monta un motore di 1.4 litri a doppia alimentazione che unisce performance da sportiva con il rispetto dell’ambiente: è capace di sprigionare una potenza massima di 120 CV (88 kw) a 5000 giri/min e una coppia massima di 206 Nm (21 kgm) già a 1.750 giri. Tradotti su strada questi valori, grazie ad un rapporto peso potenza di 10 Kg/CV, si convertono in una velocità massima di 198 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 8,8 secondi.

Il serbatoio GPL, situato nel vano della ruota di scorta, ha una capacità di 39 litri ed è di tipo toroidale (a ciambella) per mantenere inalterato il volume del bagagliaio. I costi di gestione ed i consumi della vettura sono molto interessanti rispetto alle equivalenti versioni benzina al punto che si può risparmiare fino al 50% su un percorso di 100 Km in ciclo combinato.

Disponibile in due allestimenti, Progression e Distintive, la Mito 1.4 GPL Turbo viene proposta, grazie alle sue basse emissioni di CO2 (131 g/km), a 13.900 euro chiavi in mano in caso di rottamazione, grazie ai 3000 euro di contributi statali ed all’eco-bonus di 1500 euro proposto dalla rete Alfa Romeo.