Alfa Romeo Mito Turbo GPL, sportività ed ecologia senza compromessi

Arriva sul mercato la Mito Turbo GPL, una sportiva in versione ecologica che promette alte prestazioni e rispetto dell’ambiente

Alfa Romeo Mito Turbo GPL, sportività ed ecologia senza compromessi

Tutto su: Alfa Romeo MiTo

di Nicola Albanese

26 ottobre 2009

Arriva sul mercato la Mito Turbo GPL, una sportiva in versione ecologica che promette alte prestazioni e rispetto dell’ambiente

L’Alfa Romeo è da sempre sinonimo di stile, sportività e innovazione, e con la Mito Turbo GPL da 120 CV è riuscita a confermare ancora una volta i valori che la contraddistinguono, proponendo una perfetta sinergia tra potenza ed ecologia.

La versione ecologica della Mito monta un motore di 1.4 litri a doppia alimentazione che unisce performance da sportiva con il rispetto dell’ambiente: è capace di sprigionare una potenza massima di 120 CV (88 kw) a 5000 giri/min e una coppia massima di 206 Nm (21 kgm) già a 1.750 giri. Tradotti su strada questi valori, grazie ad un rapporto peso potenza di 10 Kg/CV, si convertono in una velocità massima di 198 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 8,8 secondi.

Il serbatoio GPL, situato nel vano della ruota di scorta, ha una capacità di 39 litri ed è di tipo toroidale (a ciambella) per mantenere inalterato il volume del bagagliaio. I costi di gestione ed i consumi della vettura sono molto interessanti rispetto alle equivalenti versioni benzina al punto che si può risparmiare fino al 50% su un percorso di 100 Km in ciclo combinato.

Disponibile in due allestimenti, Progression e Distintive, la Mito 1.4 GPL Turbo viene proposta, grazie alle sue basse emissioni di CO2 (131 g/km), a 13.900 euro chiavi in mano in caso di rottamazione, grazie ai 3000 euro di contributi statali ed all’eco-bonus di 1500 euro proposto dalla rete Alfa Romeo.