Volkswagen Golf MY 2017: due weekend Porte Aperte

Con il lancio di Golf e Golf Variant MY 2017, è possibile "toccare con mano" le novità multimediali di bordo. I prezzi di listino dell’intera gamma.

Volkswagen Golf 2017: immagini ufficiali

Altre foto »

Una doppia iniziativa di presentazione nelle concessionarie del marchio: due weekend "Porte aperte" che permetteranno al pubblico di conoscere le novità portate in dote dalla rinnovata Volkswagen Golf MY 2017, affiancata dalla versione Variant, in occasione del debutto sul mercato. L'iniziativa si tiene questo fine settimana (sabato 18 e domenica 19 marzo) e il prossimo (25 - 26 marzo).

L'ingresso in listino di Golf e Golf Variant MY 2017, già annunciato nelle scorse settimane, testimonia una serie di aggiornamenti di rilievo che riguardano in principal modo la dotazione multimediale e la gamma delle motorizzazioni.

L'obiettivo, indica Volkswagen, è contenuto nello slogan "Abituatevi al futuro": un occhio alla "Together Strategy 2025", confermata dall'amministratore delegato di Wolfsburg, Matthias Müller, nella conferenza stampa di martedì scorso, che ha illustrato il bilancio 2016 del Gruppo e una strategia di sviluppo di nuove tecnologie di guida autonoma, digitali e di connessione, oltre che di una nuova lineup di veicoli elettrici (30 nuovi modelli 100% zero emissioni entro il 2025).

Già oggi, conferma Volkswagen, è possibile vivere l'esperienza della guida semiautonoma, in virtù della presenza a bordo di VW Golf MY 2017 di alcuni innovativi sistemi di assistenza alla guida, quali Lane Assist, Front Assist, Adaptive Cruise Control, Traffic Jam Assist ed Emergency Assist. Inoltre, con l'introduzione dei sistemi App Connect e Car-Net per l'integrazione fra autoveicolo e smartphone, attraverso i comandi della nuova Golf MY 2017 è possibile il controllo del proprio device portatile e di tutte le proprie funzionalità.

È tuttavia l'adozione dei comandi gestuali (per il controllo del nuovo sistema di radio e navigazione e dei servizi online della piattaforma modulare infotainment MIB a sistema Composition Colour a maggiore risoluzione) sul nuovo display da 9.2" a costituire l'innovazione sulla quale Volkswagen punta i riflettori del doppio weekend Porte aperte: il "gesture control" consente, con i movimenti della mano, di scorrere a destra o a sinistra le "voci" del menu disposte in orizzontale e, dunque, spostarsi nelle funzionalità principali, cambiare stazione radio, spostarsi avanti o indietro nella playlist nonché sfogliare il Picture Viewer e gli album musicali (Coverflow).

Riprendiamo brevemente i prezzi "chiavi in mano" della nuova Volkswagen Golf MY 2017, declinata negli allestimenti "Trendline", "Business", "Sport", "Highline", "Executive".

VW Golf  5 porte benzina: 1.0 TSI 85 CV Trendline 20.150 euro; 1.0 TSI 110 CV Trendline 20.900 euro; Business 22.400 euro (con cambio DSG 24.400 euro). 1.4 TSI 125 CV Business 23.150 euro (con DSG 25.150 euro); Highline 24.800 euro (con DSG 26.800 euro); Executive 26.050 euro (con DSG 28.050 euro); Sport 24.350 euro (con DSG 26.350 euro); 1.5 TSI 150 CV Evo ACT Sport 26.150 euro (con DSG 28.150 euro).

VW 5 porte benzina - metano: 1.4 TGI 110 CV: Trendline 23.050 euro; Business 24.550 euro (con DSG 26.550 euro); Highline 25.300 euro (con DSG 27.300 euro); Executive 26.550 euro (con DSG 28.550 euro).

VW Golf 5 porte diesel: 1.6 TDI 90 CV: Trendline 23.050 euro; 1.6 TDI 115 CV Business 25.500 euro (con DSG 27.500 euro); Sport 26.700 euro (con DSG 28.700 euro); Highline 27.150 euro (con DSG 29.150euro); Executive 28.400 euro (con DSG 30.400 euro); 2.0 TDI 150 CV Sport 29.000 euro (con DSG 31.000 euro); Highline 29.450 euro (con DSG 31.450 euro); Executive 30.700 euro (con DSG 32.700 euro).

VW Golf 3 porte benzina: 1.4 TSI 125 CV Sport 23.450 euro (con DSG 25.450 euro); 1.5 Evo ACT 150 CV Sport 25.250 euro (con DSG 27.250 euro).

VW Golf 5 porte diesel: 1.6 TDI 115 CV Sport 25.800 euro (con DSG 27.800 euro); 2.0 TDI 150 CV Sport 28.100 euro (con DSG 30.100 euro).

Per la nuova Volkswagen Golf Variant MY 2017, proposta nelle stesse versioni e negli stessi allestimenti di Golf cinque porte (ad eccezione della lineup "Sport", qui sostituita dalle declinazioni Alltrack 2.0 TDI a trazione integrale 4Motion), i prezzi "chiavi in mano" vanno, relativamente ai modelli a benzina, da 21.550 euro per la 1.0 TSI 110 CV Trendline, e da 23.800 euro per la 1.4 TSI 125 CV Business. Gamma doppia alimentazione benzina - metano: da 23.700 euro per la 1.4 TGI 110 CV Trendline. Per le versioni a gasolio, si va da 23.700 euro per la 1.6 TDI 90 CV Trendline, da 26.150 euro per la 1.6 TDI 115 CV Business, da 30.100 euro per la 2.0 TDI Highline e da 32.150 euro per la 2.0 TDI Alltrack 4Motion 150 CV (da 35.150 euro per i modelli 184 CV).

 

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 17 marzo 2017

Altro su Volkswagen Golf

Volkswagen Golf e Golf Variant 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Golf e Golf Variant 2017: primo contatto

Commercializzazione da marzo, con prezzi a partire da 20.150 euro. Modifiche estetiche di dettaglio. Debuttano i comandi gestuali e il 1.5 TSI.

Volkswagen Golf GTI: nel 2020 sarà ibrida?
Anteprime

Volkswagen Golf GTI: nel 2020 sarà ibrida?

Voci di corridoio "catturate" dal Web anticipano un aggiornamento di portata storica: la sportiva – simbolo di VW sarà a propulsione ibrida.

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf
Anteprime

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf

Anche la versione elettrica di Golf si rinnova: 300 km di autonomia,tempi di ricarica ridotti e una nuova dotazione di bordo. Sarà in Europa nel 2017.