Audi A3: al debutto il 1.6 TDI da 116 CV

Aggiornamento di motorizzazione per la nuova A3 MY 2017: il 1.6 turbodiesel passa a 116 CV; novità di dettaglio negli equipaggiamenti.

Audi A3: al debutto il 1.6 TDI da 116 CV

Tutto su: Audi A3

di Francesco Giorgi

19 febbraio 2017

Aggiornamento di motorizzazione per la nuova A3 MY 2017: il 1.6 turbodiesel passa a 116 CV; novità di dettaglio negli equipaggiamenti.

La recentissima edizione restyling di Audi A3, che ha debuttato lo scorso autunno, presenta adesso un aumento di potenza per l’unità turbodiesel di accesso alla gamma, e si arricchisce con nuovi equipaggiamenti. Lo comunica in queste ore una nota diramata dal marchio di Ingolstadt.

Nel dettaglio, il 1.6 TDI 110 CV viene sostituito dal 1.6 TDI 116 CV: è il secondo propulsore a [glossario:gasolio] che debutta sotto il cofano di Audi A3 MY 2017, dopo il più performante 2.0 TDI 184 CV entrato nella lineup di Audi A3 a metà novembre. Il nuovo 1.6 TDI 116 CV è disponibile su tutte e quattro le varianti che costituiscono la gamma di Audi A3: berlina 3 porte, Sportback, Sedan e Cabriolet.

Questi i prezzi comunicati da Audi per A3 1.6 TDI 116 CV: berlina 3 porte da 25.450 euro, Sportback da 26.300 euro, Sedan da 27.600 euro, Cabriolet da 33.950 euro. Per tutte le versioni è disponibile la trasmissione automatica S Tronic a sette rapporti con comando a doppia frizione (sovrapprezzo 2.200 euro), in alternativa al cambio manuale a sei rapporti di serie.

Su strada, Audi dichiara, per Audi A3 1.6 TDI 116 CV nella versione berlina 3 porte ed equipaggiata con cerchi da 16″, una velocità massima di 202 km/h e 10″2 nell’accelerazione da 0 a 100 km/h; il consumo medio a ciclo NEDC è, a seconda del tipo di trasmissione scelta dal cliente, nell’ordine di 4 litri di [glossario:gasolio] per 100 km (cambio manuale) e 3,9 litri (cambio S Tronic), con valori di emissione rispettivamente di 106 e 103 g/km di CO2.

Contestualmente alla novità di motorizzazione, Audi introduce una serie di novità di equipaggiamento nella gamma A3. Si tratta di un inedito pacchetto portaoggetti, che comprende reti agli schienali dei sedili anteriori e nella zona piedi lato passeggero, due nuove prese USB a disposizione degli occupanti i sedili posteriori e un ulteriore scomparto, sempre nella zona posteriore dell’abitacolo. Debutta, inoltre, una sacca portasci per il trasporto fino a quattro paia di sci oppure due snowboard.

Ricordiamo brevemente che Audi A3 in edizione Model Year 2017 – allestita, come la versione precedente, sulla piattaforma modulare MQB (Modularer Querbaukasten) – ha portato in dote, fra le innovazioni di equipaggiamento, la fanaleria anteriore Xenon Plus (su richiesta a tecnologia Led e Led Matrix), l’Audi Virtual Cockpit, l’MMI di nuova generazione, il sistema di assistenza in caso di emergenza (disponibile a richiesta) che attiva automaticamente la frenata della vettura se non registra alcun intervento sullo sterzo da parte del conducente; il sistema di assistenza trasversale al traffico; un nuovo dispositivo di assistenza al conducente nelle fasi di traffico, anch’esso ottenibile a richiesta, che integra l’ACC – Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go e mantiene la distanza fra la vettura e il veicolo che la precede e, in abbinamento con il cambio S Tronic, riavvia in automatico il motore dopo un breve arresto; inoltre, nelle situazioni di traffico intenso e fino a 65 km/h, esegue le operazioni di sterzata sulle strade con segnaletica ben visibile.