Nuova Dacia Sandero e Sandero Stepway 2017: primo contatto

Per testare robustezza e affidabilità della nuova Sandero e della versione Stepway, abbiamo effettuato un test drive tra i suggestivi vicoli di Napoli

Nuova Dacia Sandero e Sandero Stepway 2017: primo contatto

Tutto su: Dacia Sandero

di Redazione

12 gennaio 2017

Per testare robustezza e affidabilità della nuova Sandero e della versione Stepway, abbiamo effettuato un test drive tra i suggestivi vicoli di Napoli

Dacia ha scelto la suggestiva cornice della città di Napoli per presentare qualità e caratteristiche delle rinnovate Dacia Sandero e Sandero Stepway,  disponibili  nelle concessionarie italiane partire dal 21 gennaio. Le strade della città partenopea sono state “invase” da 17 Dacia che hanno compiuto un affascinante tour che dalla Galleria Borbonica e giunto fino a Pozzuoli, attraversando i suggestivi panorami offerti da Mergellina e Posillipo.

La rinnovata  Dacia Sandero vanta un look più giovane e fresco, caratterizzato dal fascione paraurti anteriore  di inedita concezione  che ingloba i nuovi fendinebbia inediti. La mascherina anteriore risulta impreziosita da un nuovo dettaglio cromato e separa i proiettori dotati di tecnologia, mentre la vista posteriore sfoggia paraurti e proiettori ridisegnati. All’interno dell’abitacolo- dalla forma semplice e ben curato – spicca il nuovo volante  e le finiture carbon look che regalano alla console un aspetto giovane  e dinamico, mentre la tappezzeria è personalizzata con la tecnica dei tessuti a maglia 3D, abbinati ad impunture in leggero rilevo.

la Sandero Stepway  strizza invece l’occhio al mondo dei SUV e dei crossover per merito dei numerosi componenti ispirati al mondo dell’off road, come ad esempio le  barre sul tetto e specchietti retrovisori di nuova concezione a cui si aggiungono  gli inediti paraurti con protezione in plastica rifiniti  in color cromo satinato, mentre la mascherina sfoggia dettagli cromati composti da 8 rettangoli. La  Stepway offre di serie anche il  climatizzatore manuale, il sistema multimediale Media Nav Evolution, il cruise control e  il radar parking posteriore.

Per quanto riguarda la gamma propulsori, la nuova Sandero porta al debutto il nuovo  3 cilindri SCe 75 da 1.0 litro capace di sviluppare 75 CV e 97 Nm di coppia massima, con consumi ed emissioni inquinanti ottimizzati di circa il 10% rispetto all’unità che sostituisce. L’offerta comprende anche l’unità  sovralimentatoa 0.9 litri TCe da 90 CV (disponibile anche bi-fuel Gpl) e dal 1.5 litri turbodiesel disponibile nelle potenze da  75 e 95 CV.

Per mostrare le qualità e la robustezza della nuova Sandero, nello specifico quella della variante crossover denominata Stepway, la vettura è stata protagonista di un singolare test drive realizzato tra  i vicoli di Napoli durante la notte di Capodanno. In questa occasione, la Sandero Stepway ha avuto un “driver” d’eccezione, ovvero Salvatore Esposito, conosciuto come Genny Savastano, protagonista della serie TV Gomorra , che ha avuto la possibilità di sperimentare l’affidabilità e la solidità d questo modello attraversando  i quartieri più significativi di Napoli durante l’atmosfera festosa che si respira a Capodanno. La prova di Salvatore al volante della Stepway è stata immortalata in un video che può essere visto sul  sito dedicato, oppure  attraverso la realtà virtuale a 360° scaricando gratuitamente l’app Virtual Sandero  presente sugli store iOS e Android.

Il prezzo di partenza di Nuova Dacia Sandero, con il nuovo motore SCe 75, è ancora 7.450 euro, mentre nuova Dacia Sandero Stepway parte sempre da 11.950 euro, prezzo riferito alla versione con il motore Turbo TCe 90.