Volkswagen Tiguan: al debutto il 2.0 BiTDI 240 CV e il 2.0 FSI 220 CV

Due nuove unità si aggiungono in listino per il Suv compatto di Wolfsburg: il bi-turbodiesel e il 4 cilindri della Golf Gti.

Volkswagen Tiguan 2017: immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo l'anticipazione delle scorse settimane, Volkswagen conferma il debutto della nuova motorizzazione turbodiesel per la rinnovata Tiguan MY 2016: si tratta dell'interessante 2.0 BiTDI da 240 CV, che va a collocarsi al vertice delle proposte a Gasolio per la Suv compatta di Wolfsburg, la cui commercializzazione è partita a maggio 2016. Al nuovo bi - turbodiesel si affianca la 2.0 TSI a benzina: anche in questo caso si tratta del modello più potente.

Entrambe le nuove declinazioni vengono proposte esclusivamente con la trazione integrale 4Motion - secondo il consueto schema di trasmissione specifico di Volkswagen - e con il cambio DSG doppia frizione a sette rapporti, e a un prezzo che parte da 45.500 euro per la 2.0 BiTDI 240 CV già disponibile in Italia nell'allestimento "Executive", e da 39.625 euro per la 2.0 TSI 220 CV (quest'ultimo importo, relativo alla declinazione "Highline", fa riferimento al mercato tedesco, in quanto non ne è prevista l'esportazione in Italia).

La nuova Volkswagen Tiguan 2.0 TSI 220 CV nasconde sotto il cofano... una vecchia conoscenza: è il 2,0 litri turbocompresso che già equipaggia Volkswagen Golf GTI. La coppia massima disponibile è nell'ordine di 350 Nm fra 1.500 e 4.000 giri/min; la velocità massima dichiarata è di 220 km/h, e i 100 km/h con partenza da fermo vengono coperti in 6,5 secondi.

Riguardo alla "sorella" turbodiesel, viene equipaggiata con l'altrettanto noto 2.0 BiTDI quattro cilindri a iniezione diretta che sviluppa 240 CV e 500 Nm di coppia massima fra 1.750 e 2.500 giri/min, motore già montato a bordo della nuova Volkswagen Passat. Il sistema di sovralimentazione si avvale di due turbocompressori azionati dai gas di scarico (uno ad alta pressione, l'altro a bassa pressione) e adattati nel basamento, nell'albero motore e nei gruppi pistone - biella, per offrire una pressione massima di combustione nell'ordine di 200 bar. La nuova Tiguan 2.0 BiTD viene dichiarata per una velocità massima di 228 km/h, un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e un consumo a ciclo medio di 6,4 litri di gasolio per 100 km. Le emissioni di CO2 sono nell'ordine di 167 g/km.

La nuova Tiguan, esposta in anteprima lo scorso settembre al Salone di Francoforte 2015, viene allestita sulla ormai nota piattaforma modulare Mqb (Modularer Querbaukasten), "base" che ha debuttato nel 2012 per Audi A3 e Golf 7 e destinata progressivamente a costituire l'ossatura di tutti i modelli di media gamma del Gruppo Vag - Volkswagen Audi e che consente di ottenere un certo risparmio di peso. Leggermente aumentata nelle dimensioni esterne del corpo vettura (lunghezza 4,48 m, cioè 6 cm in più della Tiguan "Restyling 2011" che si prepara a sostituire; larghezza 1,84 m, ovvero 3 cm in più, e un "passo" aumentato di 77 mm che ora misura 2.680 mm), la nuova Tiguan MY 2016 si segnala per un deciso aumento della capacità del bagagliaio, che passa da 470 a 615 litri nel normale assetto di marcia, e 1.655 litri a sedili posteriori completamente abbassati.

Novità anche riguardo all'impostazione dell'abitacolo, che punta decisamente sulle più recenti tecnologie multimediali. L'attenzione dell'osservatore viene subito catturata dallo schermo "touch" per il controllo e la gestione dei dispositivi di infotainment, che viene collocato nella zona superiore della consolle centrale, e in una inedita forma: è rivolto verso il conducente, in modo da agevolare i movimenti della mano senza distrarre troppo l'attenzione e, nello stesso tempo, conferisce alla plancia un certo sapore sportivo.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN TIGUAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 25 agosto 2016

Altro su Volkswagen Tiguan

Volkswagen Tiguan MY 2016: debuttano il 2.0 BiTD e il pacchetto R-Line
Anteprime

Volkswagen Tiguan MY 2016: debuttano il 2.0 BiTD e il pacchetto R-Line

La motorizzazione bi - turbodiesel da 240 CV e una nuova caratterizzazione più sportiva per la rinnovata Suv compatta di Wolfsburg.

Volkswagen Tiguan 2016: prezzi da 27.550
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016: prezzi da 27.550

Tre allestimenti e tre motorizzazioni (una benzina, due turbodiesel) per la rinnovata Suv compatta VW. Prezzi da 27.550 e 32.550 euro.

Volkswagen Tiguan 2016: prezzi da 27.500 euro
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016: prezzi da 27.500 euro

Tre allestimenti, un 1.4 Tsi e un 2.0 Tdi, trazione anteriore e 4Motion; ricca dotazione di sicurezza e App-Connect II di serie. Su strada a maggio.