Volkswagen Tiguan 2016: prezzi da 27.500 euro

Tre allestimenti, un 1.4 Tsi e un 2.0 Tdi, trazione anteriore e 4Motion; ricca dotazione di sicurezza e App-Connect II di serie. Su strada a maggio.

Volkswagen Tiguan MY 2016: immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo l'anteprima ufficiale, lo scorso settembre, al Salone di Francoforte 2015 e le successive anticipazioni relative allo sviluppo delle versioni GTE, 4Motion, Suv - Coupé e sette posti, per la rinnovata Volkswagen Tiguan Model Year MY 2016 si avvicina il momento dell'ingresso sul mercato. La nuova VW Tiguan MY 2016 (seconda versione della Suv compatta di Volkswagen che dal 2007 è stata venduta in Italia in circa 90.000 unità) debutterà a maggio, e in queste ore prende il via la fase di prevendita.

I prezzi fissati per la nuova Volkswagen Tiguan MY 2016 partono, per i modelli a benzina, da 27.500 euro (1.4 Tsi 125 CV) e, per le versioni a gasolio, da 32.550 euro (2.0 Tdi 150 CV).

La Volkswagen Tiguan viene proposta, per il mercato italiano, sulle tre declinazioni "Style", "Business" ed "Executive". La gamma delle motorizzazioni si articola, rispettivamente e in base all'allestimento, sulle unità 1.4 Tsi 125 CV ("Style" e "Business") e 1.4 Tsi con cambio doppia frizione Dsg ("Executive") e, relativamente ai modelli turbodiesel, sul 2.0 Tdi proposto nelle versioni 150 CV a trazione anteriore ("Style" e "Business") e integrale secondo il consueto sistema 4Motion con cambio manuale e DSG doppia frizione ("Style", "Business", "Executive"), nonché in edizione 190 CV a trazione integrale 4Motion e cambio DSG ("Ececutive").

La dotazione di serie della nuova Tiguan MY 2016 in allestimento "Style" comprende cerchi in lega da 17", fanaleria posteriore a Led, vetri posteriori oscurati, barre portatutto nere, volante multifunzione rivestito in pelle, bracciolo centrale anteriore e posteriore, specchietti retrovisori esterni a regolazione e riscaldamento elettrici, sedili con supporto lombare, impianto di climatizazione "Climatronic" a tre zone, impianto audio "Composition Media", Cruise Control e sensori di parcheggio "Park Pilot".

La versione "Business" aggiunge il navigatore "Discover Media" con schermo da 8", il Cruise Control adattivo ACC e barre portatutto cromate sul tetto.

L'edizione "Executive" alto di gamma propone, oltre alla dotazione delle due precedenti declinazioni, cerchi in lega da 18", sedili sportivi, accenti cromati al corpo vettura e nell'abitacolo, illuminazione "ambient", specchi retrovisori ripiegabili a comando elettrico, strumentazione digitale "Active Info Display", fanaleria anteriore a Led e posteriore sempre a Led ma ad effetto 3D, e "Tech Pack" che comprende navigatore Discover Media e fari anteriori "Full Led Signature" dotati di "Dynamic Light Assist".

Tecnicamente, la Tiguan MY 2016 porta in dote una interessante peculiarità: è la prima "Sport Utility" del gruppo Vag - Volkswagen Audi ad essere allestita sulla ormai nota piattaforma modulare Mqb (Modularer Querbaukasten), "base" che ha debuttato nel 2012 per Audi A3 e Golf 7 e destinata progressivamente a costituire l'ossatura di tutti i modelli di media gamma del Gruppo (l'adozione della piattaforma Mqb permetterà fra l'altro il debutto commerciale della versione ibrida plug - in della nuova Tiguan, cioè la Tiguan Gte, che era stata esposta in veste di prototipo a Francoforte 2015). In un secondo momento, la rinnovata tiguan sarà affiancata da una inedita versione a sette posti: il suo arrivo è previsto nei primi mesi del 2017, e sarà specifica per alcuni mercati (fra i quali gli Usa), e più avanti si saprà se sarà venduta anche in Europa.

Riguardo all'equipaggiamento per la Tiguan MY 2016, la dotazione di serie prevede inoltre il rilevatore di stanchezza "Fatigue Detection", il sistema di frenata anticollisione multipla, il "Lane Assist" che mantiene la vettura in carreggiata, avvisa il conducente qualora stia uscendo involontariamente dalla corsia di marcia e, se necessario, attiva un'adeguata correzione sullo sterzo in assenza di reazioni del conducente, e il "Front Assist" con frenata d'emergenza "City", riconoscimento pedoni e cofano attivo. Relativamente alla dotazione multimediale, la nuova Tiguan MY 2016 offre i sistemi audio e navigazione MIB II con display touchscreen da 8" a tecnologia App - Connect integrabile con Android e Apple.

 

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN TIGUAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 12 febbraio 2016

Altro su Volkswagen Tiguan

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen Tiguan: al debutto il 2.0 BiTDI 240 CV e il 2.0 FSI 220 CV
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan: al debutto il 2.0 BiTDI 240 CV e il 2.0 FSI 220 CV

Due nuove unità si aggiungono in listino per il Suv compatto di Wolfsburg: il bi-turbodiesel e il 4 cilindri della Golf Gti.

Volkswagen Tiguan MY 2016: debuttano il 2.0 BiTD e il pacchetto R-Line
Anteprime

Volkswagen Tiguan MY 2016: debuttano il 2.0 BiTD e il pacchetto R-Line

La motorizzazione bi - turbodiesel da 240 CV e una nuova caratterizzazione più sportiva per la rinnovata Suv compatta di Wolfsburg.