Nuova DS3 e DS3 Cabrio 2016: prezzi da 16.400 euro

La nuova citycar premium DS 3 si presenta come una vettura compatta capace di offrire finiture molto curate abbinate a motori scattanti e tecnologici.

Nuova DS3 e DS3 Cabrio 2016: prezzi da 16.400 euro

di Francesco Donnici

29 gennaio 2016

La nuova citycar premium DS 3 si presenta come una vettura compatta capace di offrire finiture molto curate abbinate a motori scattanti e tecnologici.

La DS, marchio appartenente a Citroen, anticipa la bella stagione annunciando il debutto delle rinnovate DS 3 e DS 3 Cabrio 2016 che saranno disponibili sul mercato italiano dalla prossima primavera ad un prezzo di listino compreso tra i 16.400 e i 35.400 euro.

Esteticamente la rinnovata citycar premium vanta nella zona anteriore l’introduzione dello stemma DS e le cromature DS Wings che separano gli affascinanti gruppi ottici DS Led Vision. Anche la dotazione della vettura vanta numerose novità, tra cui troviamo sulle versioni più accessoriate il sistema di infotainment MirrorScreen abbinato al display da 7 pollici e dotato delle funzioni MirrorLink e Apple CarPlay che permettono di controllare le funzioni del proprio smartphone, mentre con l’app MyDS è possibile connettersi a distanza con l’auto. Anche la sicurezza risulta protagonista, con la presenza tra gli optional dell’Active City Brake attivo fino a 30 km/h e del pacchetto DS Connect Box he integra la chiamata d’emergenza, l’assistenza e la localizzazione del veicolo in caso di emergenza.

Disponibile negli allestimenti Chic, So Chic e Sport Chic, a cui bisogna aggiungere le varianti sportive alle Performance e Performance Black Special. Gia a partire dalla versione entry-level Chic troviamo i proiettori  diurni a led, i sensori pressione pneumatici, il computer di bordo, l’impianto audio con sei altoparlanti e comandi al volante, i rivestimenti in tessuto Sturm Nero Basalto e il volante rivestito in pelle. La So Chic aggiunge alla precedente dotazione i cerchi in lega da 16 pollici, il clima manuale, il profumo per interni, il touch pad da 7 pollici e il cruise control. La Sport Chic offre invece il climatizzatore automatico, i sedili sportivi, la pedaliera in alluminio, i cerchi in lega da 17 pollici, il DS Connect Box, i cristalli oscurati e i gruppi ottici posteriori Led 3D.

Gli incontentabili potranno scegliere le versioni performance che aggiungono alla dotazione della Sport Chic i cerchi in lega da 18 pollici, i sensori pioggia, l’assetto sportivo più basso di 15 mm, freni maggiorati, differenziale Torsen, sedili sportivi, il terminale di scarico racing e appendici aerodinamiche più pronunciate.

La gamma di motorizzazioni comprende i motori a benzina Puretech 82, Puretech 110 e Purech 130, a cui si aggiunge il THP 165 e il 1.6 turbo Performance da 208 CV, mentre sul fronte dei diesel troviamo gli economi e scattanti  BlueHDI, declinati nelle potenze da 75, 100 e 120 CV.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...