Audi A1 1.0 TFSI Admired: perfetta per i neopatentati

Audi presenta il nuovo 1.0 TFSI e l’allestimento Admired per la A1: due novità pensate per il pubblico giovane, con un’occhio anche ai neopatentati.

Audi A1 1.0 TFSI Admired: perfetta per i neopatentati

di Giuseppe Cutrone

26 gennaio 2016

Audi presenta il nuovo 1.0 TFSI e l’allestimento Admired per la A1: due novità pensate per il pubblico giovane, con un’occhio anche ai neopatentati.

L’Audi A1 è un’auto pensata per il pubblico più giovane, sia per la sua linea dinamica e sportiva, sia per le sue caratteristiche. Si inserisce perfettamente in questo contesto, quindi, il nuovo motore 1.0 TFSI che la casa tedesca ha deciso d’introdurre nella gamma A1, portando una novità che interesserà direttamente i neopatentati ma anche quanti cercano un propulsore economico, compatto e non hanno particolari esigenze in fatto di prestazioni. 

Il compatto 1.0 TFSI eroga una potenza di 82 cavalli e si aggiunge ai 1.4 TDI da 90 cavalli tra le motorizzazioni della Audi A1 conformi alle limitazioni che il Codice della Strada impone ai neopatentati, ovvero a chi ha conseguito la licenza di guida da meno di tre anni. 

In abbinamento al cambio manuale a cinque velocità, il 1.0 tre cilindri assicura una velocità massima di 177 km/h, passando da 0 a 100 km/h in 12,4 secondi (12,6 secondi per la Audi A1 Sportback) e consumando 4,2 litri ogni 100 chilometri nel ciclo misto. 

L’aggiunta del nuovo motore a benzina non è però la sola novità che Audi ha riservato alla “piccola” di casa, perché fa il suo debutto nell’offerta anche il nuovo allestimento Admired che si segnala per una una dotazione molto interessante. 

I clienti possono scegliere le nuove versioni in abbinamento alla carrozzeria a tre e a cinque porte, con la possibilità di ordinare i contenuti del pacchetto Admired anche in abbinamento agli allestimenti Sport e Design. 

Sulle A1 Admired sono presenti vernice metalizzata con arco o tetto in contrasto, cerchi in lega da 17 pollici a sette razze, tratti distintivi S line exterior, pedaliera sportiva in acciaio, gruppi ottici posteriori a LED, volante sportivo multifunzionale con rivestimento in pelle e disegno a tre razze e radio Concert. È incluso infine il pacchetto Connectivity con Audi Music Interface, supporto al Bluetooth, lettore di schede SD e predisposizione per il navigatore satellitare. 

Sebbene tutte le novità siano già ordinabili presso i rivenditori Audi, le prime consegne avverranno nel mese di marzo. I prezzi ufficiali dicono che l’Audi A1 1.0 TFSI Admired ha una base di partenza di 19.900 euro, mentre servono 1.000 euro in più per la versione Sportback a cinque porte.