Seat Leon Cupra R: mai così potente

Arriverà nelle prossime settimane la Seat più potente della storia di Martorell: 265 Cv a un prezzo di 29.900 euro

Seat Leon Cupra R

Altre foto »

Non fosse per la diversa motorizzazione (Turbodiesel quella, a benzina il modello al debutto), verrebbe da pensare che la nuova sportiva della Seat arrivi pari pari dal modello impegnato nel WTCC, il Mondiale Turismo che la vede in testa nella classifica Costruttori e Piloti (con il "nostro" Gabriele Tarquini).

In effetti, quella che fra pochi giorni sarà inserita nei listini della Casa di Martorell, ad un prezzo indicativo di 29900 euro, è il modello più potente mai uscito dagli stabilimenti catalani.

Stiamo parlando della Seat Leon Cupra R, versione sportiva "di punta" della "media" Seat. Già vista il mese scorso al Salone di Francoforte, la Seat Leon Cupra R costituisce un ulteriore affinamento rispetto alla già potente Cupra (che "di suo" conta già 240 CV). Equipaggiata con il propulsore 2 litri turbocompresso ad iniezione diretta da 265 CV e ben 350 Nm di coppia derivato dall'unità che già viene montata sulla Audi S3, abbinato ad un cambio manuale a sei marce i cui rapporti sono stati studiati appositamente per assecondare al meglio la notevole potenza di questa vettura, la Seat Leon Cupra R - secondo quanto dichiarato già nelle scorse settimane dalla Casa - viene accreditata di prestazioni a dir poco "sconcertanti".

La velocità massima indicata, infatti, è di 250 km/h, e l'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede appena 6,2 secondi. Come dire: ce n'è abbastanza (anche troppo) per entusiasmarsi, e a... non piangere nemmeno troppo: secondo i dati forniti dalla Seat, il consumo a ciclo medio è di 8,1 litri per 100 km, come dire 12 km di benzina con un litro, anche se si può immaginare che, a velocità elevate, questo valore sia destinato a "saltare".

Logico, quindi, pensare che anche la parte meccanica abbia ricevuto un aggiornamento. A fronte della sola trazione anteriore disponibile, la Leon Cupra R - come la "cugina" Scirocco, è dotata di un differenziale autobloccante XDS a controllo elettronico, il cui compito è di azzerare in curva il pattinamento della ruota motrice interna, per evitare un fastidioso sottosterzo (che con 265 CV e a turbocompressore inserito è un fenomeno che richiede una certa perizia per essere annullato "a volontà del pilota") e garantire una migliore facilità di guida. Ne guadagna il divertimento, perciò.

A livello di equipaggiamento, per sopportare 265 CV la Leon Cupra R si presenta "maggiorata" nei cerchi (che ora sono a 19") e adeguata nell'impianto frenante: i dischi sono da 345 mm di diametro all'anteriore e da 286 al posteriore.

La cura di potenza ha richiesto un intervento anche all'assetto, che rispetto alla Cupra già in commercio, è stato irrigidito del 35 per cento all'avantreno e del 30 per cento al retrotreno.

L'equipaggiamento prevede l'adozione del sistema ESP di controllo della stabilità, il dispositivo EBA di assistenza alla frenata d'emergenza, sei airbag (due anteriori, due laterali, due "a tendina"), con comando di disattivazione del "cuscino" lato passeggero (un accessorio indispensabile per il trasporto in posizione contro - marcia di un bambino sul sedile destinato al passeggero anteriore) e, sulla plancia di sapore sportivo con inserti in alluminio (ma preferiremmo un volante dall'immagine più "corsaiola"), la spia di controllo della pressione degli pneumatici, i sensori per le luci e i tergicristalli, il dispositivo a sensori di assistenza nelle operazioni di parcheggio, il computer di cordo, il Cruise control, il comando per l'accensione dei fendinebbia con funzione cornering, il climatizzatore automatico bi -zona e l'impianto stereo a otto altoparlanti.

Si tratta, dunque, di un modello "stradale per caso": si inserirà nella fascia delle medie super sportive, dalla attesa Alfa Romeo Milano GTA (che sarà equipaggiata con il 1750 cc turbocompresso da 230 CV), la già presente Ford Focus RS da 300 CV (equipaggiata, peraltro, con un differenziale autobloccante Quaife a comando meccanico anziché elettronico) e la recentissima - è stata appena annunciata - Renault Megane RS da 250 CV e prestazioni simili alla Leon Cupra R (da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi).

Se vuoi aggiornamenti su SEAT LEON inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 16 ottobre 2009

Altro su SEAT Leon

Seat Leon Cupra 2016: al via la prevendita
Ultimi arrivi

Seat Leon Cupra 2016: al via la prevendita

La Cupra ST diventa anche integrale grazie alla trazione 4Drive.

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto

L’auto più venduta della casa spagnola cambia pelle e contenuti che vanno ad aumentare l'offerta tecnologica e la sicurezza.

Seat Leon MY 2017: pronta al debutto
Anteprime

Seat Leon MY 2017: pronta al debutto

In prevendita nelle prossime settimane e su strada dall'inizio 2017, la rinnovata Leon propone un ampio ricorso a tecnologie di nuova generazione.