Alfa Romeo MiTo Junior: prezzo da 17.650 euro

La nuova versione speciale della citycar firmata Alfa sarà la protagonista di uno speciale “porte aperte” fissato il 15 e il 16 novembre.

Alfa Romeo MiTo Junior: prezzo da 17.650 euro

Tutto su: Alfa Romeo MiTo

di Francesco Donnici

14 novembre 2014

La nuova versione speciale della citycar firmata Alfa sarà la protagonista di uno speciale “porte aperte” fissato il 15 e il 16 novembre.

Per inaugurare il debutto della nuova Alfa Romeo MiTo Junior, la Casa del Biscione ha organizzato – per il weekend del 15 e 16 novembre – un “porte aperte” dedicato all’inedita versione sportiva della piccola Alfa, ispirata alla storica Alfa Romeo GT 1300 Junior del 1966. Caratterizzata da un allestimento dal forte carattere sportivo e da una dotazione di accessori particolarmente ricca e curata, la nuova MiTo Junior viene offerta ad un prezzo di partenza di soli 17.650 euro.

Esterni: design personalizzato

La nuova MiTo Junior si distingue immediatamente per il suo carattere sportivo enfatizzato da alcuni dettagli come lo sticker “Junior” bianco posto sul portellone, abbinato alle calotte degli specchietti verniciate in bianco ghiaccio, la cornice dei gruppi ottici, i cristalli posteriori oscurati e le maniglie delle portiere rifinite con il trattamento  “Cromo Satinato“. Completano l’allestimento il paraurti posteriore sportivo che incorpora l’impianto di scarico cromato, lo [glossario:spoiler] posizionato sul lunotto e gli esclusivi cerchi in lega da 17 pollici, anch’essi nella tinta bianco ghiaccio.

Interni: dettagli curati e tanti accessori

L’esclusività degli esterni viene ripresa anche nell’abitacolo della vettura dove troviamo nuovi rivestimenti in tessuto sportivo Techno nero e bianco con cuciture in contrasto di colore bianco, abbinati al volante con fondo piatto e rivestito in pelle con cuciture bianche. A questi dettagli si aggiungono gli esclusivi tappetini personalizzati con la scritta “Junior”, la plancia  di colore nero e un nuovo quadro strumenti con grafiche bianche, realizzato appositamente per questa versione. La dotazione tecnologica della vettura comprende invece il sistema di infotainment UConnect, dotato di display “touch” da 5 pollici e comandi al volante.

Meccanica: vasta offerta di motorizzazioni

La “Junior” può essere equipaggiata con un’ampia scelta di unità a benzina, diesel e GPL: l’offerta si apre con il benzina 1.4 litri da 78 CV, seguito dal piccolo, ma potente bicilindrico turbo 0,9 litri Multiair da 105 CV, mentre al top di gamma si posiziona il prestante 1.4 litri [glossario:multiair] Turbobenzina da 140 CV, abbinato al [glossario:cambio-automatico] “Alfa TCT“. Sul fronte dei diesel troviamo il noto e parco turbodiesel 1.3 litri JTDM da 85 CV, per chi invece preferisce i propulsori bi-fuel potrà optare per 1.4 litri [glossario:gpl] Turbo da 120 CV.

Prezzi: da 17.650 euro

L’Alfa Romeo MiTo Junior viene offerta ad un prezzo di partenza di 17.650 euro, relativo alla versione con il benzina  1.4 litri da 78 CV e raggiunge i 21.400 euro per la variante dotata del 1.4 litri [glossario:multiair] Turbobenzina da 140 CV, mentre la 1.4 litri  GPL Turbo può essere acquistata a 21.500 euro.