Volkswagen Passat, live dal Salone di Parigi

La nuova Volkswagen Passat arriva a Parigi in abbinamento ad un design dinamico, qualità premium e tanto spazio a bordo.

Volkswagen Passat, live dal Salone di Parigi

di Simonluca Pini

03 ottobre 2014

La nuova Volkswagen Passat arriva a Parigi in abbinamento ad un design dinamico, qualità premium e tanto spazio a bordo.

Volkswagen arriva a Parigi con uno stand carico di novità. Regina dello stand Volkswagen al Salone di Parigi la nuova Volkswagen Passat, presentata in versione berlina e station. Ultima generazione di un modello di successo lanciato nel lontano 1973, la nuova Volkswagen Passat si preannuncia un successo commerciale grazie all’ottimo mix tra funzionalità interna e design esterno.

Rispetto al modello precedente la Volkswagen Passat può contare su linee dinamiche che puntano a conquistare una clientela che cerca una vettura perfetta per trasportare tutta la famiglia ma senza rinunciare ad un’immagine sportiva. Gli interni confermano il grande lavoro svolto dagli ingegneri di Wolfsburg. A bordo della nuova Passat l’appellativo premium è il perfetto sunto dell’ambiente che circonda i passeggeri.

Come tradizione la gamma motorizzazioni della nuova Volkswagen Passat è in grado di accontentare ogni richiesta della clientela, grazie alle motorizzazioni benzina da 125 a 280 cavalli e e turbodiesel da 120 a 240 cavalli. Quest’ultimo è il nuovo propulsore 2.0 TDI Biturbo da ben 500 Nm di coppia massima, proposto esclusivamente in abbinamento alla trazione integrale 4Motion e alla trasmissione doppia frizione DSG.