Smart Fortwo e Fourfour al Salone di Parigi

L’evento parigino è un ottima occasione per conoscere meglio la rinnovata famiglia di vetture firmate Smart.

Smart ForTwo al Salone di Parigi 2014

Altre foto »

In occasione dell'atteso Salone di Parigi 2014, non potevano mancare le nuovissime Smart Fortwo e Fourfour, svelate recentemente al pubblico e nate dalla nuova partenership siglata tra il Gruppo Daimler e la Renault.

Smart Fortwo

Giunta alla terza generazione, la nuova Smart Fortwo mantiene la lunghezza della precedente generazione (2,69 metri), ma cresce in larghezza di ben 10 centimetri, offrendo così un abitacolo più comodo e spazioso. La vocazione cittadina della vettura tedesca viene sottolineata dal un diametro di sterzata pari a  6,95 metri, un risultato decisamente strepitoso se si considera che la versione appena uscita di listino necessitava di 8,75 metri per compiere la medesima azione. L'ambiente interno vanta materiali di qualità e assemblati con cura, mentre la dotazione non disdegna l'uso di un dispositivo multimediale di ultima generazione.  Oltre al guidatore e al passeggero, la Fortwo permette di ospitare un buon numero di bagagli, stivati nel vano posteriore da 260 litri, aumentabili fino a 350 litri se si caricano i bagagli fino alal soglia del tetto. Sulla vettura non manca l'ormai nota cellula di sicurezza Tridion, capace di offrire un elevato livello di sicurezza.

Smart Forfour

Lunga 3.49 metri, larga 1.66 m., alta 1.55 m. e dotata di cinque portiere, la Smart Forfour si appresta a conquistare il mercato delle citycar compatte, grazie a contenuti tecnici sofisticati  che si aggiungono a  finiture da auto di segmento superiore.  Come la sorella di minori dimensioni, anche la Forfour si trova particolarmente a suo agio nelle trafficate strade cittadine, grazie alle già citate dimensioni compatte della vettura che si sommano ad un raggio di sterzata di soli 8,65 metri. L'ambiente interno della ForFour risulta giovanile ed accogliente, inoltre le portiere dotate di apertura a 90 gradi permettono un facile accesso al divano posteriore.

Meccanica condivisa

Sia la Smart Fortwo che la Forfour  godono di uno schema meccanico "tutto dietro", che prevede l'istallazione del motore e della trazione nella zona posteriore della vettura. Entrambe le auto possono essere equipaggiate da due motorizzazioni a benzina: l'offerta si apre con l'unità aspirata da 1.0 litri, in grado di offrire 71 CV di potenza, mentre al top di gamma si posiziona il piccolo turbo benzina da 0,9 litri, capace di scaricare ben 90 CV. Entrambe le motorizzazioni possono montare  il cambio automatico "Twinamic" dotato di sei rapporti a doppia frizione, o in alternativa  una trasmissione manuale a cinque marce. In un secondo tempo la gamma  smart si amplierà con l'introduzione di una unità a benzina entry-level da 60 CV.

I prezzi

La Smart Fortwo è disponibile ad un prezzo di partenza di 12.750 euro, relativo all'allestimento youngster e al motore aspirato da 71 CV, mentre la Forfour  - dotata del medesimo allestimento e meccanica - viene offerta ad un listino di partenza pari a da 13.400 euro, ovvero 650 euro in più della fortwo.

 

Se vuoi aggiornamenti su SMART inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 02 ottobre 2014

Altro su smart

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show
Eventi

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani
Concept

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani

Un esemplare unico per il Motor Show di Bologna per cucinare su 4 ruote.

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l
Ecologiche

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l'Italia

La rinnovata versione zero emissioni di Smart sarà protagonista all'imminente kermesse di Bologna Fiere, accanto all'intera gamma di Hambach.