Lotus Exige LF1 limited edition: debutto al GP di Monza

La sportiva inglese celebra le 81 vittorie nel mondiale di Formula Uno, con un’edizione speciale della Exige.

Lotus Exige LF1 limited edition: debutto al GP di Monza

di Cesare Cappa

05 settembre 2014

La sportiva inglese celebra le 81 vittorie nel mondiale di Formula Uno, con un’edizione speciale della Exige.

Sarà l’aria della Brianza, sarà che i miti ogni tanto vanno onorati, sta di fatto che Lotus sceglie Monza per portare al debutto la nuova Exige LF1 limited edition. Già dal nome si evince il suo legame con la massima formula della sportività su quattro ruote e che sarà una vettura per pochi. Un numero di esemplari pari al numero di vittorie conquistate in Formula Uno dal Team inglese. Ottantuno vetture, per altrettanti successi, dalla prima a Monaco nel 1960 all’ultima del 2013 con al volante Kimi Raikkonen.

Lotus Exige LF1 limited edition: meccanica nota

Rispetto alla Lotus Exige “normale”, la LF1 rimane fedele alla tradizione tecnologica che distingue la prima. Non sono stati aggiunti “ammennicoli” ingegneristici e la meccanica è la stessa di sempre. Cosa cambia? Sotto il profilo tecnico, la Exige LF1 è equipaggiata di serie con il cosiddetto pacchetto Race, dotato del sistema Performance Dynamic Management. Ossia stiamo parlando di un assetto ancora più sportivo, coadiuvato da un sistema di controllo della dinamica ancora più permissivo e votato ad esaltare l’aspetto più “racing” della vettura. Quindi un’elettronica di bordo decisamente più estrema rispetto ad un Exige di serie. I dischi freno sono specifici per la LF1, così come gli pneumatici Pirelli P-Zero Trofeo che, all’anteriore calzano su cerchi da 17″ e al posteriore da 18″. Mentre la sezione motore è contraddistinta dall’unità di 3,5 litri V6 sovralimentata della Exige S (345 CV).

Lotus Exige LF1 limited edition: dettagli esclusivi

Al di la della piastra in fibra di carbonio che indica il numero dell’esemplare e celebra le vittorie in Formula Uno, ciò che balza al primo sguardo è la livrea. Che riprende in tutto e per tutto i colori che hanno reso celebre il marchio Lotus nel mondo della F1. Il nero e l’oro sono le tinte che definiscono il corpo vettura di questa Exige LF1 limited edition. Immancabile il badge “LF1”. Allo stesso modo la vita di bordo riprende quanto proposto dagli esterni, con il nero che domina la scena, mentre le impunture oro qualificano alcuni elementi come i sedili sportivi e la cuffia del freno a mano. Sedili che sono dotati del logo del Team ufficiale di Formula Uno. Il prezzo della nuova Lotus Exige LF1 limited edition dovrebbe aggirarsi intorno ai 65.500 euro.