Fiat Panda Cross: prezzo da 19.460 euro

Ideale per il fuoristrada più impegnativo non rinuncia al comfort in città.

Nuova Fiat Panda Cross

Altre foto »

La Fiat Panda Cross si rinnova portando in dote tutta l'esperienza del Lingotto nel 4x4 e introducendo nella categoria il blocco differenziale elettronico. Auto trasversale a tutti gli effetti, è capace di affrontare il fuoristrada più impegnativo, ma è altrettanto efficace nella vita in città dove si riesce a parcheggiare ovunque.

Estetica: rinforzi da off-road

Il frontale presenta un look rinnovato per via del nuovo paraurti con un generoso skid plate in colore "silver ultrashine" e della protezione degli organi meccanici dal disegno a fori che reinterpreta il caratteristico segno a "squircle" di Panda. Ulteriori segni distintivi sono rappresentati dai ganci traino in rosso brillante, immediatamente riconoscibili; dagli inediti gruppi ottici; dai nuovi fendinebbia integrati nella zona del baffo portalogo; e dalle luci diurne DRL con tecnologia LED integrati nello skid plate. Al posteriore troviamo un nuovo paraurti con protezione sotto-scocca che riprende design e finiture dello skid plate anteriore, mentre i gruppi ottici con protezione dedicata sono in linea con il frontale e il terminale di scarico cromato. Completano il quadro i passaruota marcati, le modanature con badge 'Cross', le nuove barre portatutto, i cerchi in lega da 15 pollici a 5 razze a V ed una finitura in metallo brunito che caratterizzano la fiancata.

Interno: colore e tecnologia

La plancia è caratterizzata da una fascia colore rame all'interno della quale spicca la nuova finitura "silver ultrashine" della porzione portastrumenti. Mentre nella parte centrale spicca l'inedito selettore di guida Terrain Control. Completano la dotazione il volante con comandi integrati ed il pomello del cambio in pelle. Particolari i sedili in tessuto dal look tecnico con fianchetti di contenimento laterali in ecopelle marrone. Nonostante la lunghezza contenuta in soli 370 cm il bagagliaio presenta una capacità di carico di 225 litri.

Trazione integrale per andare ovunque

Grazie ad un sistema di trasmissione che si avvale di due differenziali e di un giunto controllato elettronicamente, una centralina elettronica ripartisce la trazione sui due assali in base alla situazione che la vettura si trova ad affrontare. Si tratta di un sistema che agisce in maniera autonoma e viene completato dall'ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD (Electronic Locking Differential), per avere sempre lo spunto migliore nelle ripartenze su percorsi con scarsa aderenza. Gli automobilisti più esigenti possono contare su un selettore attraverso il quale possono selezionare 3 differenti tipoligie di guida: auto, off-road e hill descent control. Se la prima lascia le operazioni in gestione al sistema, dispensando la Coppia motrice all'asse posteriore solo quando è necessario, la seconda consente di avere la trazione integrale permanente fino ad una velocità di 50 km/h, mentre la terza mantiene la vettura ad una velocità costante quando si scende da un pendio impervio o si affronta un percorso particolarmente accidentato.

Inoltre, la nuova Panda Cross è caratterizzata da un'altezza da terra aumentata fino a un totale di 161 mm per la versione TwinAir e 158 mm per quella Multijet, mentre l'angolo d'attacco è di 24°, quello di uscita di 34° e quello di dosso è pari a 21°. Si tratta di valori simili a quelli di un fuoristrada puro che consentono alla Panda Cross di superare una pendenza massima addirittura del 70% e una pendenza laterale del 55%. Merito anche delle gomme 185/65R15 M+S All Seasons, di maggiori dimensioni rispetto a quelli della Panda 4x4.

Motori dalla cilindrata contenuta e dotati di start&stop

Sotto il cofano della tuttofare di Fiat troviamo il turbodiesel 1.3 Multijet e il benzina 0.9 TwinAir Turbo con un aumento di potenza. Il benzina 0.9 TwinAir Turbo eroga 90 CV a 5.500 giri/min e di 145 Nm di coppia a 1.900 giri/min per un consumo, nel ciclo combinato, di 4,9 litri/100 km ed emissioni di CO2  pari a 114 g/Km. Il diesel invece, il 1.3 Multijet II con DPF di serie, eroga una potenza massima di 80 CV a 4.000 giri/min. Dotato di turbocompressore a geometria fissa con intercooler, ottimizzato per l'erogazione di coppia a bassi regimi, nel ciclo combinato emette appena 125 g/km di emissioni di CO2 con consumi dichiarati pari a 4,7 litri per 100 km. Con il motore TwinAir Turbo, la nuova Panda Cross presenta un cambio a 6 marce dalla prima più corta che consente di superare le difficoltà nelle partenze sui terreni accidentati.

Completa la dotazione, prezzi da 19.460 euro

Pensata per essere un'auto totale, la nuova Panda Cross vanta una dotazione che non rinuncia a niente e un prezzo d'attacco di 19.460 euro. La vettura annovera accessori quali il climatizzatore automatico, la radio CD/MP3 con sistema Blue&Me e comandi al volante, i cerchi in lega bruniti specifici da 15 pollici, i retrovisori esterni riscaldabili con comando elettrico, la chiusura centralizzata con telecomando a distanza, i poggiatesta posteriori, il volante regolabile in altezza, i fendinebbia, il volante ed il pomello del cambio in pelle, i sedile guida regolabile in altezza, il sistema ESC completo di ELD e gli pneumatici 185/65R15 M+S All Seasons. Inoltre, tra gli optional troviamo il parabrezza termico, i cristalli scuri e l'innovativo City Brake Control che lo scorso anno è stato premiato con il riconoscimento "Euro NCAP Advanced 2013".

Se vuoi aggiornamenti su FIAT PANDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su FIAT Panda

Fiat fornirà 5000 veicoli commerciali a Tim
Aziendali

Fiat fornirà 5000 veicoli commerciali a Tim

Rinnovato l'accordo per 5.000 veicoli

Fiat Panda, arriva il restyling 2017
Ultimi arrivi

Fiat Panda, arriva il restyling 2017

La Fiat Panda si aggiorna nei contenuti e sfoggia nuovi interni con lo scopo di rimanere ai vertici del suo segmento.

Fiat: tutti in campo con la Pandazzurri
Ultimi arrivi

Fiat: tutti in campo con la Pandazzurri

Disponibile in 3 colori e in tutte le motorizzazioni della Panda.