Citroen C4 Cactus, prezzo da 14.950 euro

Al volante della nuova Citroen C4 Cactus, modello fuori dagli schemi in grado di inaugurare una nuova nicchia di mercato.

Citroen C4 Cactus, primo contatto

Altre foto »

Citroen C4 Cactus arriva su strada. Dopo averla vista in anteprima mondiale in occasione del debutto parigino e aver visitato l'impianto di produzione spagnolo, ci siamo messi alla guida della novità firmata Citroen. Caratterizzata da un'immagine dinamica e giovane, la nuova C4 Cactus porta al debutto soluzioni innovative come le protezioni Airbump, ovvero dei cuscini d'aria sulle portiere e sui paraurti anteriore e posteriore in grado di attutire i piccoli urti da parcheggio. Provata in abbinamento alle motorizzazioni benzina 1.2 tre cilindri 110 cavalli e diesel BlueHDI 1.6 92 cavalli con cambio pilotato ETG, scopriamo come va la Citroen C4 Cactus.  

Citroen C4 Cactus 2014

Citroen C4 Cactus dice addio alla banalità. In un mercato dove troppi modelli di marchi diversi si assomigliano, la Cactus mostra un design unico ed inconfondibile e si propone come alternativa ai tradizionali modelli del segmento C.  Realizzata partendo dalla piattaforma 1, la Cactus incarna diversi stili in una sola carrozzeria. Al frontale troviamo un paraurti capace di assorbire colpi fino a quattro km/h senza mostrare danni permanenti grazie alla presenza degli Airbump, soluzione che ritroviamo anche sulle fiancate; al posteriore sotto i gruppi ottici ritroviamo gli Airbump in una posizione ideale per evitare urti da parcheggio. Le dimensioni della C4 Cactus saranno apprezzate durante la ricerca del parcheggio, grazie ad una lunghezza di 4.16 metri, una larghezza di 1.73m, altezza pari a 1.48 metri con un passo di 2.60 m, uguale a quello della comoda Citroen C4.

Interni Citroen C4 Cactus

L'originalità apprezzata nel design esterno la ritroviamo anche una volta saliti a bordo della Citroen C4 Cactus. Nella versione con Cambio automatico si viene accolti dal grande sofà anteriore, dove troviamo un'imbottitura tra i due sedili in grado di ricreare un'unica seduta. La plancia mostra una serie di novità per i modelli del marchio del Double Chevron, a partire dal grande schermo touchscreen da 7 pollici da dove si gestiscono tutti i parametri della vettura, a partire dalla climatizzazione fino alle applicazioni offerte dal sistema Citroen Multicity Connect. Nuova anche la soluzione dell'airbag passeggero integrato nel tetto, tecnologia che ha permesso di realizzare una plancia bassa e dotata di un grande cassetto superiore battezzato "Top Box". Alzando lo sguardo apprezziamo il maxi tetto panoramico realizzato con un cristallo in grado di offrire una protezione dal sole UV4, dettaglio che ha permesso l'eliminazione della tendina parasole con un risparmio di due chilogrammi. Nella zona anteriore ritroviamo due soluzioni scelte in ottica del contenimento del peso: il divano posteriore monoblocco ( -6 kg ) e i vetri con apertura a compasso (-11 kg).  Grazie agli accorgimenti, la Cactus rispetto alla C4 ha perso ben 200 chilogrammi. Buona la capacità di carico, pari a 358 in conformazione cinque posti.

Citroen C4 Cactus, prova su strada

Prima protagonista della nostra prova su strada è la stata la Citroen C4 Cactus 1.2 PureTech 110 S&S, spinta dal propulsore tre cilindri da 110 cavalli atteso in Italia a partire da ottobre. Abbinato ad una cambio manuale a sei rapporti e dotata di start&stop, il nuovo motore assicura alla Citroen C4 Cactus ottime prestazioni unite a bassi consumi. Nonostante manchi la regolazione in profondità del volante non abbiamo avuto difficoltà a trovare la corretta posizione di guida e i sedili anteriori si mostrano comodi e perfetti per assorbire le asperità dell'asfalto urbano. Dallo schermo touchscreen a centro plancia riusciamo ad accedere a tutte le funzioni della vettura in maniera rapida ed intuitiva. Non possiamo invece scoprire il livello di protezione al sole assicurato dal grande tetto in vetro: durante i due giorni di test la pioggia ci ha accompagnato chilometro dopo chilometro. Passando alla Citroen C4 Cactus 1.6 e-HDi 92 cv ETG6 si riducono i consumi e aumenta lo spazio all'anteriore grazie al maxi sofà, montato grazie alla presenza del cambio pilotato ETG che dice addio alla classica leva e presenta solo tre tasti ( N, D, R) con palette al volante. Guidando tra le strette vie del centro di Amsterdam notiamo come la Cactus attiri gli sguardi dei passanti e degli automobilisti, ottenendo così l'ennesima conferma sul grande potenziale commerciale della novità firmata Citroen.

Citroen C4 Cactus, prezzo da 14.950 euro

Quanto costa la Citroen C4 Cactus? Il listino prezzi parte da 14.950 euro per la Cactus 1.2 PureTech 75 in allestimento Live, dove di serie troviamo tra i vari accessori disponibili sei airbag, comandi al volante, controllo di stabilità, far anteriori a LED, Touch Pad 7 pollici e radio monotuner con presa USB. L'offerta a benzina prevede altre tre motorizzazioni - 1.2 PureTech 82, 1.2 PureTech 82 S&S ETG e 1.2 PureTech 110 S&S - in abbinamento agli allestimenti Feel e Shine. L'allestimento Feel aggiunge barre al tetto, Bluetooth, climatizzatore manuale con filtro antipolline, maniglie in tinta, sedile conducente regolabile in altezza e volante in pelle bicolore. Al top troviamo l'allestimento Shine dove non mancano cerchi in lega da 16 pollici, climatizzatore automatico, fendinebbia con funzione cornering, accensione automatica dei fari, impianto audio con funzione Jukebox da 8 GB, retrovisori elettrici riscaldabili, sensore pioggia, sensori di parcheggio posteriori, sistema di navigazione con mappe europee, telecamera di retromarcia, seconda presa USB nel portaoggetti Top Box, vetri posteriori e lunotto oscurati. La versione provata 1.2 PureTech 110 ha un prezzo di 18.200 euro in allestimento Feel e 19.950 euro in versione Shine. Passando alle motorizzazioni diesel la Citroen Cactus può essere abbinata all'unità 1.6 e-HDI 92 cavalli ETG6 (20.000 euro in allestimento Feel e 21.750 euro in versione Shine) o in alternativa al nuovo propulsore 1.6 BlueHDi 110 cavalli proposto a partire da 18.250 euro.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN C4 CACTUS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 10 luglio 2014

Altro su Citroën C4 Cactus

Citroen C4 Cactus Overtour: strizza l’occhio alle scrambler
Concept

Citroen C4 Cactus Overtour: strizza l’occhio alle scrambler

Sotto i riflettori dell’EICMA è stata svelata la Citroen C4 Cactus Overtour ispirata al mondo delle moto scrambler.

Citroën C4 Cactus Just Black, prezzi da 18.800 euro
Ultimi arrivi

Citroën C4 Cactus Just Black

Colorazione total black per il crossover compatto del Double Chevron, in arrivo nelle concessionarie italiane in abbinamento a tre motorizzazioni.

Citroen C4 Cactus BlueHDi 100 ETG6: la prova su strada
Prove su strada

Citroen C4 Cactus BlueHDi 100 ETG6: la prova su strada

Tanto comfort e consumi ridotti per il crossover francese equipaggiato con la motorizzazione BlueHDi da 100 CV.