Opel Insignia EcoFlex 130 CV

Novità sul fronte Insignia con la EcoFlex 130 CV. Monta lo stesso 2.0 CDTI della versione da 160 CV, consuma solo 5,2 l/100 km. Costa 26.400 euro

OPEL Insignia

Altre foto »

Poco più di 5 litri di gasolio per 100 km. Ecco, in poche parole, l'ingrediente - base che a Russelsheim hanno seguito per la versione "baby" della Opel Insignia EcoFlex, che la Casa tedesca ha lanciato nei giorni scorsi. E' una nuova versione che con 136 g/km rientra nei limiti di emissioni di CO2 per molti dei programmi di incentivi europei (ma non quelli italiani dove il limite e 130).

Proposta a 26.400 euro (un risparmio, dunque, piuttosto sensibile rispetto alla "sorella maggiore" il cui prezzo parte da 30.150 euro), la Insignia EcoFlex 130 CV si affianca alla versione da 160 CV che aveva debuttato la scorsa primavera e che in versioen standard è disponibile anche nel nostro Paese.

Invariato il propulsore (si tratta del 2 litri CDTI Common rail che equipaggia la gamma Opel dalla fine dello scorso inverno), abbinato a un cambio manuale a 6 velocità (il cui rapporto finale è stato "allungato" per ridurre i giri dell'albero motore e, di conseguenza, i consumi), in questa versione un indicatore di cambio marcia "consiglia" il conducente il momento ottimale per passare alla marcia superiore senza sprechi di energia.

Il sistema EcoFlex si basa su una serie di interventi che, senza stravolgere le caratteristiche di una vettura, ne ottimizzano il rendimento e i consumi: rapporti più "lunghi" al cambio, delle pannellature nella parte bassa della vettura in modo da migliorare l'aerodinamica (ricordiamo che, nella Insignia EcoFlex il coefficiente di penetrazione aerodinamica è di 0,26), un "baffo" flessibile allo spoiler anteriore, prese d'aria di minori dimensioni e pneumatici ad alto coefficiente di rotolamento (nel caso della Insignia EcoFlex si tratta di Michelin Primacy HP).

Con la "cura" EcoFlex, la Insignia 2.0 CDTI 130 CV viene accreditata di un consumo a ciclo medio di 5,2 litri di gasolio per 100 km; la velocità massima è di 207 km/h (221 il limite dichiarato per la 160 CV) e l'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 11,1 secondi (9,5 secondi per la 160 CV).

Inoltre, per la nuova berlina di classe media di Russelsheim, che nella versione Sports Tourer (station wagon) è stata votata Car of the Year 2009, è presente il sistema CleanTech, che attraverso un dispositivo elettronico di adattamento istantaneo della quantità di carburante a seconda delle esigenze del motore, garantisce basse emissioni di CO2. Non sarebbe male se riuscendo a limare quei 6 grammi in più venisse proposta anche in Italia...

Se vuoi aggiornamenti su OPEL INSIGNIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 03 settembre 2009

Altro su Opel Insignia

Nuova Opel Insignia Grand Sport: debutta a Ginevra
Anteprime

Nuova Opel Insignia Grand Sport: debutta a Ginevra

Avrà una linea elegante e sportiva e tanta tecnologia per guidare in sicurezza.

Opel Insignia Grand Sport: ecco come sarà
Anteprime

Opel Insignia Grand Sport: ecco come sarà

Dopo il nostro test drive, in dettaglio le novità per la nuova ammiraglia Opel: importanti upgrade a telaio, sospensioni ed elettronica di gestione.

Opel Insignia Gran Sport 2017: la prova dei prototipi
Anteprime

Opel Insignia Gran Sport 2017: la prova dei prototipi

Alla guida dei prototipi pre-serie della nuova ammiraglia della Casa del Fulmine.